Foto di Arthur Schopenhauer
Frasi di Arthur Schopenhauer
La scheda di Arthur Schopenhauer
Filosofo e aforista
Nascita: Danzica (Polonia) il 22/2/1788data morte il 21/9/1860
Dopo i primi studi a indirizzo commerciale e il presunto suicidio di suo padre, intorno al 1807 si trasferisce a Weimar dove ha modo di apprendere il greco e il latino. Appassionatosi alla metafisica durante l'università, decide di abbandonare il percorso di studi in medicina e dedicarsi completamente alla filosofia, studiando con personalità del calibro di Schulze, Hume, Leibniz e Goethe. Ottiene la laurea distanza con “Sulla quadruplice radice del principio di ragion sufficiente”, compie diversi viaggi in Germania, Austria e Italia, si interessa alle opere rinascimentali e nel 1818 pubblica senza troppo successo “Il mondo come volontà e rappresentazione”, la sua opera più importante. Dal 1820 insegna all'università di Berlino, programmando le sue lezioni in contemporanea a quelle di Hegel, filosofo profondamente detestato. A Francoforte, dove si stabilisce nel 1833, porta avanti gli studi sulla filosofia orientale e l'elettromagnetismo sintetizzati nel successivo “Sulla volontà nella natura” e poi qualche anno più tardi con “Sulla libertà del valore umano” vince il primo prestigioso concorso letterario. Ma è solo dopo “Parerga e paralipomena”, pubblicata in tarda età, che il pubblico gli riserva le onorificenze sperate e la sua cerchia di discepoli si allarga. Dopo la sua morte, avvenuta a settantadue anni per l'aggravarsi di una polmonite, il suo nome viene ricordato per essere uno dei principali protagonisti della corrente filosofica della vita e per l'enorme contributo apportato allo sviluppo del pensiero moderno.
Condividi su Facebook
Condividi su Google+
La più letta di “Arthur Schopenhauer”
Ogni giornata è una piccola vita, ogni risveglio una piccola nascita, ogni nuova mattina è una piccola giovinezza.
Arthur Schopenhauer  

Il talento colpisce un bersaglio che nessun altro può colpire. Il genio colpisce un bersaglio che nessun altro può vedere.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 06/12/2017

Fra uomini esiste, per natura, soltanto indifferenza; ma fra donne, già per natura, vi è inimicizia.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 26/10/2017

Dei giorni felici della nostra vita ci accorgiamo solo quando hanno ormai lasciato il posto a giorni infelici.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 19/03/2016

Genio e follia hanno qualcosa in comune: entrambi vivono in un mondo diverso da quello che esiste per gli altri…
Arthur Schopenhauer   Inserita: 10/01/2016

Le scene della nostra vita sono come rozzi mosaici. Guardate da vicino non producono nessun effetto, non ci si può veder niente di bello finché non si guardano da lontano.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 08/09/2015

Il momento più felice di chi è felice è quando si addormenta, come il momento più infelice di chi è infelice è quando si risveglia.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 05/05/2015

Il grado di socievolezza di ciascuno sta in rapporto inverso al suo valore intellettuale.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 11/12/2014

Il destino può mutare, la nostra natura mai.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 30/11/2014

Gli uomini mutano sentimenti e comportamento con la stessa rapidità con cui si modificano i loro interessi.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 10/10/2014

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 07/09/2014

I giorni felici li viviamo senza accorgercene, e solo quando arrivano quelli brutti tentiamo invano di richiamarli indietro.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 05/10/2013

C'è un unico errore innato ed è quello di credere che noi esistiamo per essere felici.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 25/07/2013

Gli amici si dicono sinceri, ma in realtà sinceri sono i nemici. Si dovrebbe quindi utilizzare il biasimo di questi ultimi, come una medicina amara, per conoscere se stessi.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 16/07/2013

Se si vuole valutare la situazione dell'uomo per quanto riguarda la felicità, non si dovrà cercare ciò che gli dà piacere, ma ciò che lo conturba: quanto più irrilevante è infatti quest'ultimo elemento, preso in sé stesso, tanto più felice è l'uomo. Uno stato di benessere è ciò che rende sensibili alle piccolezze, che per contro non sono affatto da noi sentite nell'infelicità.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 15/05/2013

Chi non ha avuto un cane non sa cosa significhi essere amato.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 06/05/2013

Chi è amico di tutti non è amico di nessuno.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 20/04/2013

La felicità è come l'elemosina gettata al mendico. Gli permette di vivere oggi per prolungare il suo dolore l'indomani.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 17/03/2013

Un temperamento contento, dovuto a un'eccellente salute e a un'organizzazione felice, uno spirito chiaro, vivace, penetrante, con una notevole ampiezza di vedute, una volontà dolce e moderata...ecco dei vantaggi che non potrebbero essere rimpiazzati da alcuna posizione sociale né ricchezza.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 05/11/2012

Volere il meno possibile e conoscere il più possibile è la massima che ha guidato la mia vita.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 20/07/2012

Chi non ama la solitudine non ama la libertà, perché non si è liberi che essendo soli.
Arthur Schopenhauer   

La vita negli anni della vecchiaia assomiglia al quinto atto di una tragedia: si sa che la fine tragica è vicina, ma non si sa ancora quale sarà.
Arthur Schopenhauer   

Lo stolto corre dietro ai piaceri della vita e si trova ingannato. Il saggio evita i mali.
Arthur Schopenhauer   

L'invidia è naturale all'uomo: tuttavia è un vizio e una disgrazia a un tempo.
Arthur Schopenhauer   

Negli anni di adolescenza noi siamo per lo più scontenti della nostra situazione e del nostro ambiente, qualunque esso sia; a tale ambiente infatti noi attribuiamo ciò che in ogni caso dipende dalla vuotezza e dalla miseria della vita umana.
Arthur Schopenhauer   

Perdonare e dimenticare vuol dire gettare dalla finestra una preziosa esperienza già fatta.
Arthur Schopenhauer   

Il denaro è il bene assoluto perché non solo soddisfa un bisogno in concreto ma il bisogno in genere, in astratto.
Arthur Schopenhauer   

La conoscenza è fatta di una materia più dura di quella della fede sicché, quando si urtano, è la fede a spaccarsi.
Arthur Schopenhauer   

Gli uomini hanno bisogno di qualche attività esterna, perché sono inattivi dentro.
Arthur Schopenhauer   

 29 frasi di 'Arthur Schopenhauer' su 29 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)


Baruch
Spinoza
Aristotele

Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (255)
Letteratura (156)
Musica (86)
Spettacolo (86)
Politica (77)
Sport (73)
Filosofia (60)
Religione (52)
Scienze (48)
Economia (45)
Arte (45)
Giornalismo (45)
Storia (40)
Varie (14)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster | Cont@tti
Frasi su Facebook