Frasi sulla cultura
Cultura
Frasi sulla cultura
Pagina 1/6
Frasi e massime sul sapere e la cultura: un bagaglio conoscenze tramandate dagli studi e le esperienze dei più grandi scienziati, filosofi e intellettuali.
Condividi su Facebook
Condividi su Google+
 Il sapere

Franco Zeffirelli   Inserita: 01/10/2017

Condividi su Facebook
+ Condividi / Vota
100%

 L'importanza delle tradizioni

Le identitarie   Inserita: 15/09/2017

Condividi su Facebook
+ Condividi / Vota
100%

Non esiste una cultura critica, sono tutte chiacchiere, la vita è fatta di chiacchiere, la gente studia, si laurea così pensa che un domani potrà fare delle cose belle, ma non è vero.
Leone di Lernia   Inserita: 27/02/2017

La cosa migliore che una persona può compiere per il suo sviluppo culturale, quando è ricca, è di cercare di attuare quei progetti che aveva coltivato quando era povero.
Henry David Thoreau   Inserita: 09/02/2017

Illudersi che si possa integrare pacificamente un'ampia comunità musulmana, fedele a un monoteismo teocratico che non accetta di distinguere il potere politico da quello religioso, con la società occidentale democratica. Su questo equivoco si è scatenata la guerra in cui siamo
Giovanni Sartori   Inserita: 27/01/2016 Tratta da: Il Giornale - 21/01/2016

Il lusso è la manifestazione della ricchezza che vuole impressionare chi è rimasto povero. E’ la manifestazione dell’importanza che viene data all’esteriorità e rivela la mancanza di interesse per tutto ciò che è elevazione culturale. E’ il trionfo dell’apparenza sulla sostanza.
Bruno Munari   Inserita: 29/09/2015 Tratta da: Da cosa nasce cosa - Editori Laterza

La cultura è l'unica ricchezza che i tiranni non possono confiscare.
Proverbio brasiliano   Inserita: 23/09/2015

Sono contrario al buonismo che porta la Chiesa a ergersi a massimo protettore degli immigrati, compresi – e soprattutto – i clandestini.
Magdi Allam   Inserita: 21/08/2015

La globalizzazione multiculturalista dove si appiattiscono tutte le religioni, le culture, i valori e le identità per toglierci l'anima, «cosificando» la persona e atomizzando la società per ridurci a individui interessati esclusivamente alla dimensione dell'avere e dell'apparire che trascurano la dimensione dell'essere.
Magdi Allam   Inserita: 12/08/2015 Tratta da: Così Pisapia creò una Babele - Il Giornale 2011

Prendo atto che Papa Francesco (...) è più preoccupato della sorte dei clandestini di Lampedusa, più in generale dei poveri e degli emarginati nelle periferie del mondo globalizzato, che dedito sia a contrastare il genocidio dei cristiani d'Oriente sia a salvare il cristianesimo dal relativismo religioso e dall'invasione islamica all'interno stesso dell'Europa.
Magdi Allam   Inserita: 10/08/2015 Tratta da: Putin e Assad sono i veri uomini dell'anno (31/12/2013)

Comunista è qualcuno che legge Marx e Lenin. Anticomunista è qualcuno che li capisce.
Ronald Reagan   Inserita: 17/07/2015

Il multiculturalismo invece è tutt'altro dalla multi­culturali­tà. Mentre la multicul­turalità è un dato che concer­ne gli «al­tri», il mul­ti­culturali­smo è un dato che concerne il «noi». Il multiculturalismo è un'ideologia che immagina di poter governare la pluralità etni­ca, confessionale, culturale, giu­ridica e linguistica senza un co­mune collante valoriale e identi­tario, limitandosi sostanzial­mente a elargire a piene mani di­ritti e libertà a tutti indistinta­mente senza richiedere in cam­bio l'ottemperanza dei doveri e il rispetto delle regole. Il multiculturalismo laddove viene pra­ticato, principalmente in Gran Bretagna, Olanda, Svezia, Nor­vegia, Danimarca, Belgio, Ger­mania, ha finito per disgregare anche fisicamente la società al suo interno con la presenza di quartieri-ghetto abitati quasi esclusivamente dagli immigra­ti, ha accreditato l'immagine di nazioni alla stregua di «terre di nessuno» alimentando l'appeti­to di chi ci guarda come se fossi­mo «terre di conquista».
Magdi Allam   Inserita: 10/06/2015 Tratta da: Se il multiculturalismo genera nuovi mostri - Il Giornale

Dove troverai la villania per le strade, troverai la villania nelle case.
Edmondo De Amicis   Inserita: 11/03/2015 Tratta da: Cuore - Einaudi

La rottura tra Vangelo e cultura è senza dubbio il dramma della nostra epoca.
Papa Paolo VI   Inserita: 22/11/2014 Tratta da: Evangelii Nuntiandi - Elledici

Leggendo il passato si capisce meglio come siamo arrivati ad essere ciò che oggi siamo.
Corrado Augias   Inserita: 22/09/2014

Ho una cultura illuminista e non cerco Dio. Penso che Dio sia un'invenzione consolatoria e affascinate della mente degli uomini.
Eugenio Scalfari   Inserita: 11/07/2014

Non riesco a concepire un vero scienziato senza una fede profonda. La situazione può esprimersi con un’immagine: la scienza senza la religione è zoppa; la religione senza la scienza è cieca.
Albert Einstein   Inserita: 07/07/2014

L'essere repressi è il cancro della nostra società.
Shakira   Inserita: 20/06/2014

Penso sia importante capire una cosa: io ero nero già prima di diventare presidente.
Barack Obama   Inserita: 24/05/2014

La decadenza dei costumi non sta in ciò che fanno Lady D e l'amante, ma nel fatto che i lettori paghino per farselo raccontare.
Umberto Eco   Inserita: 14/05/2014

Credete in voi stessi, guardate ai grandi per diventare ancora più grandi, e siate scienziati: Sezionate. Non vi arrendete neanche se il mondo vi ostacola, vi deride e dice che non ce la farete. Credete in voi stessi nonostante tutto. A molti dei più grandi uomini che hanno lasciato un segno nella storia hanno riserbato un simile trattamento: Non ce la farai; Non otterrai nulla; Non arriverai da nessuna parte. Hanno deriso i fratelli Wright,Thomas Edison,Walt Disney. Si sono fatti beffe di Henry Ford poiché abbandonò gli studi senza ottenere una laurea, così lo trascinarono in tribunale per verificare la sua intelligenza... Ecco cosa sono arrivati a fare... Ma tutti questi uomini hanno plasmato e cambiato la nostra cultura, il nostro costume, il nostro modo di vivere.
Michael Jackson   Inserita: 11/03/2014

Il cinema non produce arte, crea al massimo cultura.
Mario Monicelli   Inserita: 08/03/2014

Un paese senza cultura e arte, senza i mezzi per fare cultura e arte, è un paese che non si rinnova, che si ferma e non ha accesso a ciò che succede in paesi più importanti, negandosi così ad un futuro vero, autentico e soprattutto libero.
Carla Fracci   Inserita: 16/02/2014

Credo che gli americani guardino all'Italia come una cultura antica, una società che conserva valori importanti come la famiglia: a volte sembra una paese bloccato nel passato.
Julia Roberts   Inserita: 06/01/2014 Tratta da: ilgiornale.it - 16/06/2010

In Italia non c’è la cultura della critica. Se pensiamo che il critico più affermato si chiama Aldo Grasso non sempre possiamo far leva sulla costruttività.
Claudio Lippi   

La cultura occidentale ha da tempo perduto il contatto con la Natura, al punto da credere che tutto e il contrario di tutto sia possibile. Ma se diamo ascolto alla saggezza della tradizione scopriamo delle verità ineludibili: per esempio che ci sono cose che può e deve fare solo la madre,come i vecchi hanno sempre detto....
Raffaele Morelli   Tratta da: Crescere senza educarli- Mondadori 

Il pop è una cultura giovanile, non un test di resistenza.
George Michael   

La cultura non può essere consegnata alle logiche di mercato.
Dario Franceschini   

La musica ormai è parte del fenomeno della globalizzazione culturale: non si pensa più a tanti mercati diversi, esiste un unico pubblico globale. È solo quando ti esibisci nelle diverse nazioni che ti rendi conto di come sia diverso il modo di reagire alla musica delle persone a seconda del posto in cui vivono e della cultura locale.
Alvaro Soler   

Non c’è geografia che descriva il modo di fare degli italiani.
Vincenzo Salemme   

 Frasi dalla n° 1 al n° 30 di 'Cultura' su 156 Totali


Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster | Cont@tti
Frasi su Facebook