Foto di Erri De Luca
Frasi di Erri De Luca
La scheda di Erri De Luca
Scrittore, traduttore e poeta italiano
Nascita: Napoli il 20/5/1950+ Età e Segno
Nato a Napoli il 20 maggio del 1950, Erri De Luca si trasferisce a Roma non appena diventa maggiorenne, ed entra a far parte del movimento di orientamento comunista e rivoluzionario Lotta Continua. Nel anni successivi viaggia molto in Italia e all'estero adattandosi a praticare mestieri di ogni tipo, dal magazziniere, al muratore, all'autista di convogli umanitari destinati alle popolazioni coinvolte nella guerra in ex-Jugoslavia; tuttavia la passione per la conoscenza non lo abbandona, e lo porta a studiare autonomamente e imparare perfettamente anche altre lingue, tra cui l'ebraico antico. Famose sono le sue traduzioni, in particolare quelle della Bibbia, oltre che quelle riguardanti altre opere di letteratura straniera. La passione per il giornalismo e in generale per la scrittura lo portano a pubblicare il suo primo libro nel 1989, anno in cui esce “Non ora, non qui”, a cui seguono numerosi altri romanzi e saggi, per un totale di oltre cinquanta opere, tra cui anche racconti, poesie e testi per il teatro.
Condividi su Facebook
Condividi su Google+
La più letta di “Erri De Luca”
La libertà uno se la deve guadagnare e difendere. La felicità no, quella è un regalo.
Tratta da: Il giorno prima della felicità - FeltrinelliErri De Luca  

Pasqua è voce del verbo ebraico ‘pèsah’, passare. Non è festa per residenti, ma per migratori che si affrettano al viaggio. Da non credente vedo le persone di fede così, non impiantate in un centro della loro certezza ma continuamente in movimento sulle piste.
Erri De Luca   Inserita: 29/03/2018

Ci si innamora così, cercando nella persona amata il punto a nessuno rivelato, che è dato in dono solo a chi scruta, ascolta con amore. Ci si innamora da vicino, ma non troppo, ci si innamora da un angolo acuto un poco in disparte in una stanza, presso una tavolata, seduto in un giardino mentre gli altri ballano.
Erri De Luca   Inserita: 02/11/2016 Tratta da: Tu, mio - Feltrinelli

Il volersi bene si costruisce. L'amore lo senti immediato, non ha tempo. È dire "ti sento" un contatto di pelle, un abbraccio, un bacio. Mantenersi, il mio verbo preferito, tenersi per mano. Ti può bastare per la vita intera, un attimo, un incontro. Rinunciarvi è folle sempre e comunque.
Erri De Luca   Inserita: 03/06/2016

Vengono il tempo e l’occasione, vengono quando due persone si fermano: allora si incontrano.
Erri De Luca   Inserita: 18/01/2016

Non sono al tuo fianco, io sono il tuo fianco. Sei la parte mancante che torna da lontano a combaciare.
Erri De Luca   Inserita: 11/10/2015 Tratta da: Il primo giorno della felicità - Feltrinelli

Senza certezza d'inferiorità manca la spinta a mettersi all'altezza.
Erri De Luca   Inserita: 04/10/2015 Tratta da: Il peso della farfalla - Feltrinelli

Ci sono le persone che fanno qualche mossa buona e una quantità di cattive. Per farne una buona ogni momento è giusto, ma per farne una cattiva ci vogliono le occasioni, le comodità. La guerra è la migliore occasione per fare fetenzie. Dà il permesso. Per una buona mossa invece non ci vuole nessun permesso.
Erri De Luca   Inserita: 20/05/2015 Tratta da: Il giorno prima della felicità - Feltrinelli

Non capirà mai nessuno quanto amore ci mettevo anche solo per guardarti negli occhi.
Erri De Luca   Inserita: 08/05/2015

Strano sapersi perduti ogni giorno e non dirsi mai addio.
Erri De Luca   Inserita: 03/07/2014

I gesti del nuoto sono i più simili al volo. Il mare dà alle braccia quella che l'aria offre alle ali; il nuotatore galleggia sugli abissi del fondo.
Erri De Luca   Inserita: 20/11/2013

Un congedo opportuno lascia dietro una porta sempre aperta.
Erri De Luca   Inserita: 24/10/2013

E’ la più certa prova d’amore quella di un uomo che cambia parere per essere d’accordo con la donna.
Erri De Luca   Inserita: 29/08/2013

Ti piace l'amore?
Non lo so.
Ora ce l'hai?
Sì, mi sono accorto di avercelo. È cominciato dalla mano, la prima volta che me l'hai tenuta. Mantenere è il mio verbo preferito.
Sei innamorato di me?
Ho cominciato dalla mano che si è innamorata della tua quando me l'hai tenuta. Poi si sono innamorate le ferite che si sono messe a guarire alla svelta.
Allora, ti piace l'amore?
E' pericoloso. Ci scappano le ferite. Non è una serenata al balcone, somiglia a una mareggiata di libeccio, strapazza il mare sopra, lo rimescola sotto.
Non lo so se mi piace".
Erri De Luca   Inserita: 13/03/2013

I nostri antenati sono andati a caccia d'immenso. Così ingrandivano la vita. Perciò l'astronomia è stata la prima scienza delle civiltà. La notte fu esplorata più del giorno perché era tanto più vasta. Il pensiero ha forzato i segreti, scippato conoscenze per allargare il campo della poca vita. Sbirciare l'infinito fa aumentare lo spazio, il respiro, la testa, di chi lo sta a osservare.
Erri De Luca   

Tempo. Non so più che significa. Uno crede di averlo e poi si accorge che è il tempo a averti in pugno.
Erri De Luca   

 16 frasi di 'Erri De Luca' su 16 in archivio  (Licenza foto: Niccolò Caranti - CC BY-SA 3.0 foto modificata)


Eugenio
Montale
Ernest
Hemingway

Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (288)
Letteratura (167)
Musica (94)
Spettacolo (90)
Politica (80)
Sport (76)
Filosofia (64)
Religione (52)
Economia (49)
Scienze (48)
Arte (46)
Giornalismo (46)
Storia (40)
Varie (14)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook