Come imparare le tabelline?
Ti trovi in » Scienze » Scuola

I trucchi per imparare le tabelline a memoria

I trucchi per imparare le tabelline a memoria

Le tabelline sono il vero incubo di ogni studente, si chiede ai bambini di impararle a memoria ma spesso loro hanno difficoltà per apprenderle; anche quando vengono imparate, capita spesso di dimenticarsi qualche combinazione (solitamente le più ostiche).
Eppure l’utilità delle tabelline è universalmente riconosciuta, si tratta peraltro di un’abilità che se acquisita in modo permanente, risulterà molto utile anche da adulti, nello svolgimento di calcoli mentali e immediati più o meno complessi.
Fortunatamente esistono delle tecniche per aiutare la memorizzazione della tabelline e dei trucchi per evitare di memorizzarle tutte. In seguito vi illustriamo tutti i segreti possibili, con l’avvertenza di provarne diversi, perché l’efficacia di ogni tecnica è soggettiva e quindi può variare da persona a persona.

I TRUCCHI PER IMPARARE LE TABELLINE

Non è necessario imparare tutte le tabelline a memoria, la maggior parte delle combinazioni si possono ricordare con dei semplici trucchi.

La proprietà commutativa
Esiste una proprietà importante per ridurre la difficoltà di apprendimento delle tabelline: la proprietà commutativa applicata alle moltiplicazioni. Infatti,ad esempio, il prodotto di 1 x 5 dà lo stesso risultato di 5 x 1. Se tenete ben presente questa regola dovrete imparare solo la metà delle tabelline.

I trucchi per i singoli numeri
La tabellina del numero 0 è la più semplice da memorizzare, perché qualsiasi numero moltiplicato per 0 dà come risultato sempre 0.
Ad esempio: 0 x 1 = 0, 0 x 4 = 0 etc..

Anche la tabellina del numero 1 è immediata, perché qualsiasi numero moltiplicato per 1 dà come risultato il numero stesso.
Ad esempio: 1 x 3 = 3, 1 x 7 = 7 etc..

Per memorizzare la tabellina del numero 2, ricorda che moltiplicare un numero per 2 corrisponde a sommarlo a se stesso, con questo trucchetto non dovrai imparare la tabellina del 2.

Ad esempio: 2 x 4 = 8, ma anche 4 + 4 = 8.
Oppure: 2 x 7 = 14 ma anche 7 + 7 = 14 etc..

Esiste anche un trucco per la tabellina del numero 5, si tratta di ricordare che la cifra meno significativa di ogni moltiplicazione è sempre 5 o 0. In pratica abbiamo uno schema numerico che inizia con 5 e poi si ripete alternando 0 e 5 nella parte finale.
Ad esempio: 5 x 1 = 5, 5 x 2 = 10, 5 x 3 = 15, 5 x 4 = 20, etc..

Per imparare la tabellina del numero 9, basta invece moltiplicare il numero per 10 e poi sottrarre al numero ottenuto il numero stesso.
Esempio per calcolare 9 x 5:
Moltiplica 5 x 10 = 50, quindi sottrai 5 (il numero stesso) al risultato ed avrai ottenuto il risultato corretto 45.

La tabellina del numero 10 è molto semplice, basta infatti aggiungere uno zero a ogni numero. Infatti se si moltiplica un qualunque numero per 10 il risultato è sempre il numero stesso seguito da uno 0.
Ad esempio 10 x 3 = 30, 10 x 7 = 70 etc..

LE TECNICHE DI MEMORIZZAZIONE

Bene, adesso che avete imparato i trucchi per le tabelline dei numeri 0,1,2,5,9 e 10 in modo davvero facile, siete a buon punto perché avete appreso il 60% delle tabelline da imparare senza aver fatto molti sforzi, per le restanti combinazioni è possibile aiutarsi con uno schema come questo:



Come detto, le restanti combinazioni (ovvero le tabelline del 3,4,6 ed 8) dovrete quindi studiarle a memoria. Prendetevi tutto il tempo che vi serve e poi magari fatevi aiutare da qualcuno (familiare o amico) per interrogarvi sulle combinazioni che avete appreso, variando le tabelline e le combinazioni, questo aiuterà nella memorizzare delle tabelline a lungo termine e renderà più pronti quando vi saranno chieste.

Tramite il PC o il Tablet
Avete a disposizione un vasto repertorio di giochi online sulla matematica in generale e per aiutarvi nell'apprendimento delle tabelline.
Ad esempio in questo simpatico gioco online un buffo gattino vi aiuterà nel loro apprendimento, proponendovi combinazioni adatte al vostro livello di apprendimento:
Clicca per accedere al gioco

Esistono inoltre svariati giochi matematici, suddivisi per difficoltà e quindi selezionabili a seconda dell’età del bambino (fino a 2 anni, da 3 a 5 anni, da 6 a 9 anni).
Accedi ai giochi con i numeri

Le filastrocche e la musica
I ritmo e la musica sono un buon metodo per aiutare il cervello nella memorizzazione di dati e valori, per questo alcuni hanno pensato di creare una serie di video ritmati abbinati a ciascuna tabellina, l'apprendimento si trasforma così in una sorta di gioco divertente, da fare anche in compagnia.

Video di esempio per la tabellina del 6:

Visita il canale Youtube con tutti i video

Le applicazioni
Negli store digitali (App Store e Google Play) esistono numerose app specifiche, alcune strutturate come giochi (tipo battaglia navale) che aiuteranno nell’apprendimento delle tabelline in modo visuale e divertente.
E' sufficiente cercare nello store parole come ‘Tabelline’ ‘moltiplicazioni’ o ‘matematica’ etc… per trovare l'applicazione più adatta.


8
89%
1
11%
Condividi su Google+
Tag e gruppi: Scuola  Matematica  

Commenta o integra questa risposta tramite Facebook

Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio - Diritti riservati
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook