Come si elimina l'aria dai termosifoni?
Ti trovi in » Hobby

Con l'arrivo della stagione invernale i termosifoni tornano a scaldare le abitazioni, tuttavia prima di rimetterli in funzione occorre controllare la caldaia e, se l'impianto di riscaldamento è realizzato con radiatori ad acqua, è buona norma eliminare l'aria che si forma al loro interno.
Le bolle d'aria infatti non consentono un riscaldamento omogeneo della parte alta del termosifone, oltre a provocare gorgoglii talvolta rumorosi. Vediamo quindi quali sono i passaggi da effettuare per rimuovere le bolle d'aria e di rimettere in funzione l'impianto.

1) Impostare l'interruttore della caldaia su “off” e aprire il rubinetto di rifornimento dell'acqua, facendo gradualmente salire la lancetta del manometro. Fare attenzione a non superare la pressione di 1,5 atmosfere, quindi richiudere il rubinetto.

2) Posizionare sotto il termosifone una bacinella, in corrispondenza della valvola di sfiato.
3) Aprire la manopola di ciascun termosifone facendola ruotare sino a fine corsa, seguendo il senso antiorario.

4) Attendere che tutta l'acqua fuoriesca.

5) Ripetere l'operazione per ciascun radiatore.

6) Controllare nuovamente la pressione della caldaia. Se è scesa in maniera considerevole ripristinarla a circa 1,5 BAR.

7) Accendere la caldaia e controllare che tutti i radiatori si scaldino uniformemente. In caso contrario ripetere l'operazione di sfiato.

4
80%
1
20%
Condividi su Google+
Tag e gruppi: Termosifoni  Manutenzione  

Commenta o integra questa risposta tramite Facebook

Licenza foto #1 : Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio - Diritti riservati
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook