Quante Champions League ha vinto la Juve?
Ti trovi in » Sport » Calcio

Il trionfo del 22 maggio 1996
Tra i tanti successi della Juventus si annoverano anche due vittorie di Champions League, le quali hanno avuto luogo nel corso della stagione 1984-85, quando ancora il campionato si chiamava “Coppa dei Campioni”, e in quella del 1995-96.

Trapattoni e il trofeo vinto il 29 maggio 1985
La prima vittoria risale precisamente al 29 maggio 1985, data che è divenuta storica anche per la tragedia che si consumò allo stadio Heysel di Bruxelles, proprio dove di lì a poche ore si sarebbe disputata la finale di Champions tra Juve e Liverpool. Fu una serata da brividi, sia in senso negativo sia in senso positivo: negativo per il clima violento e disumano, positivo per il risultato. La squadra torinese, guidata allora da Giovanni Trapattoni, ebbe la meglio sugli avversari inglesi grazie al rigore battuto da Michel Platini.

La seconda vittoria arriva invece il giorno 22 maggio 1996, con Marcello Lippi come allenatore bianconero e l'Ajax come avversario da battere.
Anche se la squadra olandese era super favorita, la Juve parte subito forte ed al 13’ minuto passa in vantaggio con un diagonale di Ravanelli da posizione quasi impossibile. Alla fine del primo tempo pareggia però l'Aiax con Litmanen. Nel secondo tempo è sempre la Juve a fare la partita, attaccando e sbagliando diverse occasioni. Si arriva inesorabilmente ai rigori e l’Ajax sbaglia subito con Davids, la Juve invece li segna tutti e l’ultimo rigore di Jugovic assegna la coppa (Risultato finale 4-2). Questa era la formazione completa: Peruzzi, Ferrara, Torricelli, Vierchowod e Pessotto; Deschamps, Sousa e Conte; Vialli, Del Piero e Ravanelli, con Jugovic, Di Livio e Padovano che entrarono a partita in corso.
Il dato interessante è che, nonostante la Juventus abbia vinto solo due Champions League, è arrivata a giocare svariate finali di Champions e Coppa dei Campioni, dimostrando quindi una qualche vocazione europea, tuttavia mal concretizzata. Infatti fermarsi ad un passo dalla gloria non è il massimo, e lo sanno bene i giocatori bianconeri che hanno visto sfumare il loro sogno la prima volta nel 1973 e l'ultima nel 2017. In particolare stiamo parlando delle seguenti partite:

Ajax – Juventus del 30 maggio 1973, dove la rete decisiva dell'Ajax è stata segnata dopo soli 5 minuti di gioco.
Amburgo – Juventus del 25 maggio 1983, la Juve parte come favorita ma anche in questo caso il goal della vittoria dell'Amburgo arriva dopo 10 minuti dal fischio di inizio del primo tempo.
Borussia Dortmund – Juventus del 28 maggio 1997 disputata a Monaco in una sorta di trasferta tedesca, terminata 3 a 1 a sfavore degli juventini.
Real Madrid – Juventus del 20 maggio 1998, allenata da Marcello Lippi la Juve in quest'occasione prende un goal senza fare alcuna rete.
Milan – Juventus del 28 maggio 2003, il primo derby italiano in finale di Champions vede la vittoria del Milan solo ai rigori, con un punteggio di 3 a 2.
Barcellona – Juventus del 6 giugno 2015 a Berlino, finita 3 a 1 con la vittoria dei marziani di Luis Enrique, per la Juve a segno Morata per il temporaneo 1-1.
Real Madrid – Juventus del 3 giugno 2017, per la seconda volta contro il Real Madrid (dopo il 1998) la squadra allenata da Massimiliano Allegri perde 4 a 1 a Cardiff.

42
71%
17
29%
Condividi su Google+
Tag e gruppi: Calcio  Juventus  

Commenta o integra questa risposta tramite Facebook

Licenza foto #2 : Jack O'Quinn – CC BY 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio - Diritti riservati
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook