Guida alla scelta del Nome per un bimbo - Consigli ed informazioni utili a scegliere il Nome del nascituro.
La scelta del nome è spesso legata alla storia, alla religione e alle tradizioni della famiglia di provenienza. Dunque è valutare bene prima di effettuare una scelta, assicurandosi che il nome sia armonioso e che non rappresenti un motivo di derisione da parte di coloro che faranno parte della vita del vostro bambino o bambina.
In linea di principio, la scelta di un nome dovrebbe rispettare le alcune regole tra cui il significato etimologico, il suono in relazione al cognome, e tanto altro. Spesso la prima idea risulta la migliore, ma se non ne siete convinti ecco alcune considerazioni da fare.

» Nomi Bimbo    » Nomi Bimba    » Nomi stranieri    » Nomi Corti    » Nomi Lunghi   
Quando si vuole scegliere il nome per il proprio figlio o figlia, occorre innanzi tutto tener presente alcune regole previste dalla legge italiana (articoli 34 e 35 del decreto n. 396/2000):

- Il nome del bambino/a non deve essere lo stesso del padre, dei fratelli o delle sorelle viventi, non deve essere un cognome e non deve apparire ridicolo.

- Il genere del nome deve corrispondere al sesso del bambino, inoltre può essere scritto anche separatamente, purché sia composto al massimo da tre parole. Nel caso queste siano separate da virgola, nei certificati rilasciati sarà riportato solo il primo dei nomi.

- Per quanto riguarda invece i nomi stranieri, per un bambino o una bambina italiani, occorre tener presente che essi devono essere scritti con lettere dell'alfabeto italiano, con l'aggiunta delle lettere J, K, X, Y, W, oltre che i segni diacritici propri dell'alfabeto della lingua di origine del nome.

- Ai figli di genitori sconosciuti è vietato imporre nomi dai quali sarebbe possibile individuarne comunque l’origine familiare.

Nel caso in cui i genitori scelgano un nome vietato, l’Ufficiale di Stato Civile è tenuto a far presente l’impedimento di legge, tuttavia se il “Dichiarante la nascita” è deciso nel registrare il nome egli è tenuto a procedere comunque alla formazione dell’Atto di Nascita. In seguito, l’Ufficiale di Stato Civile dovrà comunque comunicare la questione al Procuratore della Repubblica, per l’avvio di una Procedura d’ufficio di rettificazione del nome.

Nonostante i divieti della legge, occorre comunque effettuare un'attenta valutazione nella scelta del nome, tenendo presente numerosi fattori, anche in relazione al cognome che andrà ad accompagnare il nome. Di seguito alcuni suggerimenti che vi condurranno nella giusta scelta.

Nome che vi piace
Per prima cosa occorre tenere in considerazione i nomi che a primo impatto vi piacciono, cercando possibilmente di valutare i gusti di entrambi i genitori.

Nome e pronuncia
E' importante scegliere un nome che sia facile da pronunciare, questo soprattutto per il bambino, considerando che dovrà ripeterlo per tutta la vita e, se complicato, potrebbe risultare imbarazzante doverne specificare la grafia o il modo in cui si pronuncia.


Nome e cognome
Il nome dovrebbe ben sposarsi con il cognome, dunque occorre considerare la lunghezza complessiva di nome e cognome, che non dovrà essere troppo lunga, ma anche che l'abbinamento non risulti ridicolo, o che dia luogo ad associazioni che suscitino ilarità. Nel caso di cognomi molto comuni, ad esempio Rossi, Bianchi etc., meglio scegliere un nome originale, così da non creare problemi di omonimia.

Nome e significato
Nella scelta del nome occorre tener presente anche il significato, questo potrebbe indirizzarvi su una scelta piuttosto che un'altra, facendovi talvolta scartare un nome o apprezzarne maggiormente un altro proprio in base all'etimologia.

Nome e diminutivo
E' opportuno valutare anche i possibili diminutivi del nome, specialmente se lo si sceglie lungo, considerando se questo potrebbe comunque piacervi oppure no.

Nome e ricordi
Talvolta tra le scelte del nome da parte dei genitori, compaiono i nomi di parenti o avi, ma anche personaggi famosi che rappresentano degli idoli. Ricadere su questa scelta può essere bello, tuttavia occorre ugualmente effettuare tutte le valutazioni del caso, cercando di dissociare il nome scelto dalla persona che vi ricorda, al fine di essere più obiettivi nel giudizio.

Nome e ispirazione
Se non siete ancora decisi, lasciate una rosa di nomi che vi piacciono e scegliete al momento della nascita, una volta che terrete tra le braccia il vostro bambino/a sarà lui o lei a suggerirvi la scelta.


Bene, dopo tutte queste riflessioni forse siete pronti per scegliere il nome consultando il nostro vasto Archivio oppure, se non avete ambizioni di originalità, potete sempre limitarvi a sceglierlo fra quelli più diffusi in Italia oppure nel Mondo.
Se avete ancora dei dubbi, fatevi aiutare dal nostro test psicologico orientativo dedicati alla scelta del Nome.

+ Mostra tutti i Test sui Nomi
Onomanzia / Analisi dei Nomi personali

+ Mostra tutti i Test di Onomanzia

Nomi Paginainizio.com

© Nomi Paginainizio - Tutti i diritti riservati
Adv Solutions SRL  (Online dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Nomi | Onomanzia | Redazione | Contatti | Mobile
Trovaci su Facebook