Confit d'oca
Secondo di Pollame a base di Oca
Popolarità nel Pollame: (1877 Click)
Origine: Francia
Ingredienti per 4 persone
1 Oca
1 Cipolla
Alcune Foglie Alloro
Alcuni Chiodi di Garofano
Sale
Confit d'oca
Preparazione:
Spellare l'oca e separarne il grasso: mettere il grasso e la pelle (tutto tagliato a pezzettini) dentro una pentola alta con la cipolla trafitta dai chiodi di garofano, l'alloro e un po' di sale.
Mettere a fuoco molto basso finché il grasso si liquefà (3-4 ore).
Nel frattempo disossare l'oca e farne delle bistecchine e cucinarle in una pentola antiaderente come si fa con le bistecche con un po' di sale senza grassi.
Prendere poi dei vasi di vetro e metterci le bistecchine ed il grasso liquido.
Di solito si fa a novembre e sono buone da mangiare per tutto l'inverno! A proposito nella pentola del grasso restano le cicciole che si strizzano con lo schiacciapatate e sono buone subito! Un tempo erano cibo prelibato destinato ai bambini, si accompagnano con la polentina calda.
Le cicciole (o sfrizzoli in altri dialetti) sono anche ottime impastate con pasta di pane e cotte al forno.
Condividi su Google+
Commenta questa ricetta tramite Facebook
Licenza foto: Chris Dorward - CC BY 2.0 foto modificata
© Ricette by www.PaginaInizio.com su archivi testuali di G.Musilli (dbricette.it)

Ricette PaginaInizio.com

© Ricette PaginaInizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Online dal 2005)
Home Ricette | Cucina tipica | Redazione | Contatti
Ricette su Facebook