Testaroli al pesto
Primo piatto a base di Farina
Popolarità nei Primi piatti: (1025 Click)
Lunigiana
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 10 minuti
Ingredienti per 4 persone
300 gr di farina di semola
300 gr di farina 00
600 ml d'acqua
Olio extravergine d'oliva
Sale
Testaroli al pesto
Preparazione:
Versare le farine in una ciotola e mescolarle con l'aggiunta di un po' di sale; unirvi poi 300 ml d'acqua e mescolare bene con un cucchiaio in modo da ottenere un composto omogeneo.
Quando è abbastanza uniformato procedere con l'aggiunta, a gradi, dell'acqua rimasta e continuare a mescolare; l'obiettivo è quello di togliere qualsiasi grumo e di rendere il composto fluido.
A questo punto, va lasciato riposare per circa 30 minuti. Dopodiché, mettere a scaldare due gocce d'olio in una padella di ghisa e ungere tutta la superficie del testo usando della carta da cucina.
Versarci poi un po' d'impasto creando una forma tondeggiante dallo strato sottile come quello di una crepe.
Quando sarà abbastanza ritirato, asciugato, girare dall'altro lato; al momento in cui risulta ben cotto e friabile ai bordi si può togliere dalla padella e porre in un piatto in cui giace del pesto genovese. Una porzione è generalmente composta da tre testaroli, messi uno sopra l'altro e ricoperti completamente dal pesto o qualsiasi altra salsa, secondo i propri gusti.
Condividi su Google+
Commenta questa ricetta tramite Facebook
© Ricette by www.PaginaInizio.com su archivi testuali di G.Musilli (dbricette.it)

Ricette PaginaInizio.com

© Ricette PaginaInizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Online dal 2005)
Home Ricette | Cucina tipica | Redazione | Contatti
Ricette su Facebook