Qual è il mio indirizzo IP e da dove sto navigando?  Chi è il mio provider internet?

Il tuo indirizzo IP pubblico è:
54.90.119.59
Il tuo provider è: Ec.compute.amazonaws.com
Località o Regione: Virginia
Città risultante: Ashburn
Nota bene: Può accadere che la posizione geografica risulti imprecisa, questo perché a volte viene assegnato un indirizzo IP che normalmente è associato ad una zona diversa o limitrofa a quella in cui ci si trova effettivamente.
Cosa è l'indirizzo IP e come funziona
Un indirizzo IP (acronimo di Internet Protocol) può essere definito come un’etichetta di tipo numerico che identifica in modo univoco un dispositivo nella rete Internet.
L’indirizzo IP identifica quindi un dispositivo o computer all’interno di una rete, è composto da un gruppo di 4 cifre separate da un punto, ciascuna con valori compresi fra 1 a 255.
Quando ci colleghiamo ad Internet, il nostro computer o dispositivo si occupa di stabilire la connessione e l’indirizzo IP pubblico lo renderà raggiungibile dall'esterno. Se invece siamo collegati ad una rete (ad esempio un'azienda con più PC collegati fra loro), la connessione verrà gestita dal dispositivo che colleghiamo alla linea telefonica (chiamato Router), che provvederà a distribuirla e renderla fruibile a tutti i PC della rete interna. I PC che sono collegati all’interno della rete, comunicheranno tra di loro tramite un indirizzo IP che gli è stato assegnato dal router, ma saranno visibili su internet internet con il medesimo IP pubblico.
Posso essere rintracciato tramite l'indirizzo IP?
L'indirizzo IP è di fatto una traccia reale della nostra connessione alla rete, un dato che è di per sé è anonimo ma che può, in alcuni casi, venire collegato al nostro abbonamento internet e quindi alla nostra identità: ad esempio dalle forze dell'ordine per risalire alla persona o all'organizzazione che ha svolto attività illegali in rete.
Bisogna anche precisare che alcuni siti web rilevano l'indirizzo IP degli utenti con finalità legate al miglioramento dell'esperienza utente nella navigazione, senza tuttavia collegarli alla nostra identità effettiva. Esistono tuttavia dei software o dei browser specifici che in modo più o meno efficace, sono in grado di nascondere il nostro indirizzo IP oppure di ingannare i sistemi di rete, mascherando l'indirizzo reale con uno fittizio e facendo credere che si sta navigando da un altro paese o località.
Quanti sono gli IP disponibili?
Gli indirizzi IP disponibili nella rete pubblica non sono illimitati (le combinazioni sono circa 4 miliardi) tanto che si teme che in futuro i dispositivi connessi ad internet diventino superiori alle combinazioni di indirizzi IP che si possono formare. Per prevenire questa eventualità e rendere più semplice la gestione delle reti è nato il DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol), ovvero un sistema che rilascia ad ogni dispositivo un indirizzo IP univoco che può variare di connessione in connessione. Inoltre, nel 2004 è stato introdotto il protocollo di rete IPV6 che gradualmente dovrebbe sostituire l’attuale IPV4, garantendo un numero davvero enorme e quasi illimitato di indirizzi IP disponibili. Il passaggio definitivo al protocollo IPV6 dovrebbe avvenire entro il 2025.

Portale PaginaInizio.com

Home page | Mappa del Sito | Cont@tti
© PaginaInizio è online dal 2005
PaginaInizio su Facebook
Visita le altre sezioni di PaginaInizio