Come funziona la fase REM del sonno
Ricerca un Sogno

La fase REM del sonno

Le caratteristiche della fase REM del sonno e la sua importanza per i sogni.

REM è l'acronimo di Rapid Eye Movement ed è la prima fase del sonno, detta anche sonno paradosso o sonno paradossale, che inizia quando andiamo a dormire, e si protrae nel corso della notte alternandosi circa quattro o cinque volte con quella non Rem.
Nella fase Rem, che inizialmente dura circa 10 minuti per poi raggiungere la durata di un'ora, il nostro organismo consuma molto, addirittura più di quando siamo svegli; i movimenti oculari sono rapidi, il ritmo cardiaco e la pressione sanguigna aumentano, il respiro si fa irregolare e anche le oscillazioni nel cervello diventano più rapide.

E' in questo momento che si fanno i sogni ed è per questo che si ha la percezione di essere svegli, parlare e muoverci proprio come se la scena onirica fosse reale.
Quando il sonno si fa più profondo comincia la fase non Rem, si abbassa la temperatura corporea e si smette di sognare: ogni ciclo non Rem dura circa un'ora e mezzo e si contraddistingue da una fase discendente e da una ascendente che precede di fatto la fase Rem.
Gli stadi del sonno
Nel corso della notte si ripetono circa quattro cicli di sonno; ciascuno dei essi è ben definito in 5 fasi, determinate da particolari caratteristiche:

1 fase - (NREM): si tratta di una fase di dormiveglia, che generalmente dura pochi minuti, in cui si hanno illusioni ipnagogiche, ovvero esperienze intense che coinvolgono vista, udito e tatto, e in cui risulta molto difficoltoso per il soggetto distinguere l'allucinazione dalla realtà.

2 fase - (NREM): il corpo lentamente si disconnette per prepararsi ad entrare nel sonno profondo. In questa fase le onde cerebrali si acutizzano, mentre i muscoli si rilassano, la temperatura corporea si abbassa e diminuisce la frequenza cardiaca.

3 fase - (NREM): in questa fase le onde cerebrali delta, ovvero le onde lente, raggiungono una maggiore ampiezza. Questa fase ha una durata compresa tra i 30 e i 45 minuti.

4 fase - (NREM): è la fase del sonno profondo, in cui l'attività cerebrale è meno intensa. Dopo questa fase gli episodi NREM procedono a ritroso, ripercorrendo la fase 3 e la fase 2, per poi essere seguiti dalla fase REM. Ad esempio: 1(NREM) - 2(NREM) - 3(NREM) - 4(NREM) - 3(NREM) - 2(NREM) - 5(REM).

5 fase - (REM): le attività cerebrali sono simili a quelle dello stato di veglia, il corpo però si immobilizza e avvengono i sogni. La durata di questa fase varia dai 10 minuti, all'inizio del sonno, fino ad un'ora, ed è seguita da brevi momenti in cui il soggetto si sveglia.
Condividi su Facebook

Sogni Paginainizio.com

© Sogni Paginainizio - Tutti i diritti riservati
Adv Solutions SRL  (Online dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Sogni | Zodiaco | Cont@tti e redazione | Sogni Mobile
Trovaci su Facebook