Home page dello ZOO Virtuale

Indice

Stampabile

 

CANE

ingrandisci

   Riduci

cane

Cane

Il cane è un carnivoro e come tale possiede dei grossi denti ferini inferiori e molari, oltre ad olfatto ed udito eccezionalmente sviluppati, tanto da essere usato per la caccia e le ricerche.La forma dell’orecchio è estremamente variabile ed il naso del cane è mantenuto umido da sostanze prodotte da particolari cellule. Nonostante la visione notturna sia buona, il cane percepisce gli oggetti fermi piuttosto male ed è invece sensibile, anche a distanza, agli oggetti in movimento. L’aspetto del cane varia notevolmente con la razza: il manto assume svariate colorazioni e lunghezze e le dimensioni possono oscillare dal piccolo Silky Terrier, lungo appena 20 cm, al grande Cane di San Bernardo.

Condividi su Facebook
1) Perché i cani abbaiano?
L’abbaiare dei cani, come l’ululare, è una forma di comunicazione rudimentale che può avere significati diversi. In prevalenza abbaiano per attirare l’attenzione di altri cani, persone o animali, per poi procedere inviando altri segnali corporali più precisi. Per farli desistere a volte è sufficiente ignorarli completamente anche con lo sguardo. Spesso però i cani abbaiano perché vengono abbandonati per lunghe ore senza ricevere affetto, neanche al momento del distacco, oppure perché soffrono di fame o sete.

Portale PaginaInizio.com

Home page | Mappa del Sito | Cont@tti
© Online dal 2005
PaginaInizio su Facebook