Home page Giochi Home page di Paginainizio
Arco di Guglielmo tell - Apple shooter  [Gioco Flash] - 5.008 partite
Arco di Guglielmo tell - Apple shooterDivertenete sfida in stile Guglielmo Tell, a cui venne imposta la drammatica prova di abilitÓ della mela posta sulla testa del figlioletto. Prendi la mira con il tuo arco e scaglia la freccia in direzione della mela e cerca di fare centro, evitando di colpire l'omino sottostante. Colpisci il bersaglio da una distanza sempre maggiore per avanzare nei livelli.
Prima di iniziare: Clicca sul pulsante Skip Intro per saltare l'introduzione.
Istruzioni: Usa per giocare, tenendo premuto il tasto sinistro per prendere la mira e caricare il tiro. Rilascialo per lanciare la freccia nella direzione scelta.
Giochi come ospite | Accedi | Registrati gratis |
 
 
Top giochi 3 Mesi

9.092 partite

6.479 partite

6.136 partite

4.766 partite

4.557 partite
Arco di Guglielmo tell - Apple shooter (0.6 Mb)
27
77%
8
23%
Gruppi simili al gioco
Problemi con i Giochi?
Se il gioco non parte prova a scaricare qui il Plug-in Flash.
Oppure installa il Browser Chrome nel tuo PC.

Condividi su Google+
Giochi simili o correlati
Max arrow

131.829 partite

Gara tiro Arco

114.742 partite

Ben 10 vs Bakugan

106.151 partite

Mini Olimpiadi 2012

104.373 partite

Arco medioevale

88.899 partite

Gli impiccati 3

81.381 partite

Gli impiccati

74.236 partite

Centra la mela

67.845 partite

Salva l'impiccato

63.061 partite

Tiro giapponese

61.235 partite

Gli impiccati 4

44.841 partite

Video interattivo con le soluzioni dei livelli del gioco Arco di Guglielmo tell - Apple shooter
Bacheca utenti registrati
Non risulti connesso alla Community
Accedi o Registrati gratis per inviare Messaggi
Ultimi utenti connessi
Giocatrice di Modena
5718 partite e 12 amici
Giocatrice di Barletta
809 partite e 0 amici
Giocatore di Napoli
383 partite e 0 amici

Bacheca utenti facebook

 GIOCHI PaginaInizio.com
© Giochi PaginaInizio - Diritti riservati
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Giochi | Privacy | Cont@tti
 Trovaci su Facebook