Home page dei Giochi Home page di PaginaInizio
Quaranta ladroni - Forty thieves solitaire  [Gioco Flash] - 2.101.728 partite
Quaranta ladroni - Forty thieves solitaire Divertente solitario ispirato alla storia di Alė Babā e i quaranta ladroni! Lo scopo del gioco č muovere le carte del tavolo e creare pile in ordine crescente.
Per farlo dovrai abilmente disporre le carte all'interno dell'area di gioco e posizionarle in pila, formando una scala numerica decrescente dello stesso seme. Quando non trovi combinazioni possibili accedi al mazzo e scopri nuove carte per utilizzarle all'interno del quadro, ricorda che potrai posizionare qualsiasi carta sulle colonne vuote. Gli assi dovranno essere posizionati sulla griglia in alto seguiti dalle altre carte ordine crescente, del medesimo seme.
Istruzioni: Usa mouse per cliccare sulla carta da spostare e successivamente sulla posizione in cui vuoi muoverla. Premi sul mazzo di carte per scoprirne una alla volta.
Giochi come ospite | Accedi | Registrati gratis |
 
 
Top giochi 3 Mesi

12.388 partite

6.367 partite

6.077 partite
Quaranta ladroni - Forty thieves solitaire (2.6 Mb)
4069
93%
283
7%
Gruppi simili al gioco
Problemi con i Giochi?
Se il gioco non parte prova a scaricare qui il Plug-in Flash aggiornato.
Oppure installa il Browser Chrome nel tuo PC.

Giochi simili o correlati
Solitario zen

1.723 partite

Solitario di Maggio

107.750 partite

Torneo di solitario

129.155 partite

Solitario a Parigi

67.418 partite

Solitario Crescent3

16.599.097 partite

Solitario in montagna

591.700 partite

Solitario 4 luglio

41.270 partite

Solitario autunnale

39.316 partite

Solitario di Lamų

8.755 partite

Bacheca utenti registrati
Non risulti connesso alla Community
Accedi o Registrati gratis per inviare Messaggi
Ultimi utenti connessi
Giocatore di Roma
195 partite e 0 amici
Giocatrice di Ragusa
768 partite e 0 amici
Giocatrice di Bologna
171 partite e 0 amici

 GIOCHI PaginaInizio.com
© Giochi PaginaInizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Giochi | Privacy | Cont@tti
 Trovaci nei social