Tedio invernale
Ma ci fu dunque un giorno
Su questa terra il sole?
Ci fur rose e viole,
Luce, sorriso, ardor?
Ma ci fu dunque un giorno
La dolce giovinezza,
La gloria e la bellezza,
Fede, virtude, amor?
Ciň forse avvenne a i tempi
D'Omero e di Valmichi:
Ma quei son tempi antichi,
Il sole or non č piů.
E questa ov'io m'avvolgo
Nebbia di verno immondo
Č il cenere d'un mondo
Che forse un giorno fu.
 Giosuč Carducci  
VOTA questa poesia
1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla poesia
Questa poesia č stata visualizzata 1417 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' lunga 469 caratteri.

La scheda dell'autore: Giosuč Carducci
Giosuč Carducci, Poeta e scrittore
Nascita: Pietrasanta (Toscana) il 27/7/1835data morte il 16/2/1907

Si trasferisce nella cittadina toscana di Bolgheri per seguire il padre, medico dal forte spirito politico, tanto che le agitazioni dei moti rivoluzionari costringono la famiglia a spostarsi tra Castagneto – oggi Castagneto Carducci – e Lajatico, per poi stabilirsi a Firenze. Si laurea alla Scuola Normale di Pisa e poi lavora in provincia come insegnante di .. Continua »

Altre frasi di Giosuč Carducci     Altre frasi Poesie (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster
Privacy e informazioni
Privacy e Cookies
Contatti e info