Poesia di Emily Dickinson
Ci abituiamo al buio
Ci abituiamo al buio
quando la luce è spenta;
dopo che la vicina ha retto il lume
che è testimone del suo addio,

per un momento ci muoviamo incerti
perché la notte ci rimane nuova,
ma poi la vista si adatta alla tenebra
e affrontiamo la strada a testa alta.

Così avviene con tenebre più vaste –
quelle notti dell’anima
in cui nessuna luna ci fa segno,
nessuna stella interiore si mostra.

Anche il più coraggioso prima brancola
un po', talvolta urta contro un albero,
ci batte proprio la fronte;
ma, imparando a vedere,

o si altera la tenebra
o in qualche modo si abitua la vista
alla notte profonda,
e la vita cammina quasi dritta.
 Emily Dickinson  

VOTA questa poesia
0
50%
0
50%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla poesia
Questa poesia è stata visualizzata 477 volte.
E' stata pubblicata in data 04/03/19.
E' lunga 759 caratteri.

La scheda dell'autore: Emily Dickinson
Emily Dickinson, Poetessa statunitense
Nascita: Amherst (Usa) il 10/12/1830data morte il 15/5/1886

Emily Elizabeth Dickinson nota come Emily Dickinson è stata una poetessa statunitense, considerata tra i maggiori lirici moderni. Leggi le frasi »

Altre frasi di Emily Dickinson     Altre frasi Poesie (Licenza foto: Pubblico Dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook