×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti
© Adv Solutions SRL (2005-2024)
Alberto Sordi è su un treno, sdraiato nella sua cuccetta. Fuma una sigaretta e guarda la propria immagine riflessa sul vetro del finestrino. Al suo viso si sovrappongono via via i visi di alcune giovani donne. SORDI: 'Mi piaceva il rumore del treno che mi riportava nella mia vecchia città, nel mio ufficio, dai miei amici, da mia moglie. Se le guarderai, ti sorrideranno. Se le prenderai per mano ti seguiranno. Se le amerai, ti saranno grate. Ma non saranno mai tue, perché loro sono angioli e tu...il diavolo.'

Il DiavoloAlberto Sordi
VOTA questa frase
2
100%
0
0%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 2114 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' lunga 513 caratteri.

PaginaInizio Frasi
© Adv Solutions SRL (2005-2024)