Barzelletta argomento Lavoro (Categoria Professioni)

 Prec. Professioni
Suc. Professioni
 Prec. Lavoro
Tag: Lavoro  Uomini  Mogli  
Suc. Lavoro
Ho licenziato la mia giovane e bella segretaria, ora vi spiego perché.
La settimana scorsa era il mio compleanno, raggiungevo una soglia importante, i 50 anni ed avevo un po' di pensieri che mi frullavano per la testa. Insomma, in poche parole ero un po' giù di corda. Mi ha rincuorato l'idea del calore e degli auguri da parte di mia moglie. Ma quando l'ho raggiunta in cucina quella mattina non mi ha salutato, figuriamoci se mi ha detto "Buon compleanno". Allora ho iniziato a confidare nei miei figli, ma anche loro fanno colazione senza dire una parola. Sono quindi uscito di casa con l'umore ancora più a terra, ma quando arrivo in ufficio la mia segretaria Diletta ha un bel sorriso stampato in faccia, mi dice: "Buongiorno capo e tanti auguri di buon compleanno!"
Ecco che mi sono sentito subito meglio e ho trascorso una mattinata di lavoro tranquilla. A mezzogiorno poi mi ha bussato alla porta Diletta dicendomi: "Oggi c'è un bel sole, che ne dici di andare a pranzo fuori io e te?"
"Certo, è la cosa più bella che ho sentito da stamattina, sono pronto!
Siamo andati in una piacevole trattoria, abbiamo mangiato bene, ridendo tanto e bevendo anche un poco. Insomma, è stata una pausa pranzo con i fiocchi. Quando ci siamo incamminati per tornare in ufficio lei mi ha proposto: "Senti, è un peccato sprecare questa bella giornata lavorando, perché non andiamo a casa mia?"
Senza nemmeno rispondere ho cambiato subito strada ed abbiamo proseguito verso casa sua. Siamo entrati e messi comodi sul divano, continuando a parlare ininterrottamente fino a quando lei mi ha detto: "Se non ti dispiace, credo che sia meglio se vado un momento di là nella stanza da letto a mettermi addosso qualcosa di più comodo..."
Le ho risposto: "Vai pure", ero agitatissimo!
Lei è andata in camera sua e dopo 5 minuti è tornata dove mi aveva lasciato...portando una gigantesca torta di compleanno, seguita da mia moglie e dai miei bambini. Tutti cantavano "Tanti Auguri a teeeeee, tanti auguri a teeee" ed io ero lì, sdraiato sul divano, con niente addosso tranne i calzini...

7
54%
6
46%
Condividi su Facebook

Immagine poster di questa barzelletta da condividere nei social
Barzelletta argomento Lavoro
Condividi su Facebook

Barzelletta pubblicata il 28 Marzo 2019
Ricerca le Barzellette
Digita argomento: Pierino, Carabinieri, Cani etc.


Barzellette PaginaInizio.com
© Paginainizio - Diritti riservati
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Barzellette | Foto Buffe | Contatti
Barzellette su Facebook