×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Indovinelli
Rompicapo
Poesie
Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2021)
 Recenti ↓ | Più cliccati | Meglio votati
A pressione atmosferica, nel passaggio dallo stato solido allo stato liquido l'acqua diminuisce di volume. Il ghiaccio ha infatti una densità minore dell'acqua liquida e quindi nemmeno una goccia d'acqua traboccherà dal recipiente.
In totale trattasi di 41 bambole
In totale rimase vedova per 13 anni, infatti traducendo i calcoli in espressione: (91-24) - (81-27) => 67 - 54 => 13
Occorrono sempre 6 minuti, infatti, dire che 6 gatti prendono 6 topi in 6 minuti, equivale a dire che ognuno di quei gatti prende un topo in 6 minuti. Se un gatto prende un topo in 6 minuti, in 60 minuti ne avrà presi 10.... quindi saranno
necessari 6 gatti per prendere 60 topi in 60 minuti!
La mosca ha percorso esattamente 120 km. La risoluzione è molto semplice e praticamente non richiede nessun calcolo. Se si osserva che i due treni viaggiano alla velocità relativa di 200 km/h, si conclude che lo scontro avviene esattamente un'ora dopo la partenza. La mosca ha quindi viaggiato a velocità costante per un'ora, percorrendo 120 km.
Il primo esploratore non sa rispondere di che colore è il proprio berretto perciò evidentemente vuol dire che gli altri due non hanno entrambi il berretto bianco, altrimenti avrebbe saputo rispondere che il proprio era rosso.
Neppure il secondo esploratore sa di che colore è il proprio berretto, ciò significa che il terzo non può avere il berretto bianco altrimenti lui avrebbe detto che il suo è rosso e comunque non potendo essere entrambi bianchi.
Di conseguenza il terzo dice correttamente che è il proprio è di colore rosso...salvando loro la vita !
Il barbone aveva raccolto 22 mozziconi con i quali ha confezionato 5 sigarette con l'avanzo di due mozziconi. Con i 7 mozziconi rimasti dopo aver fumato le prime 5, ha fabbricato un'altra sigaretta con l'avanzo di 3 mozziconi. Dopo averla fumata rimane con 4 mozziconi coi quali costruisce la settima sigaretta.
Alla fine, quindi, gli rimane solo 1 mozzicone.
Dopo 4 ore gli scalini immersi in acqua saranno sempre 5!
Infatti, essendo la scaletta appesa alla barca che ovviamente galleggia...l'una e l'altra saliranno insieme alla marea!
Sì è vero, ma la differenza è infinitesima: solo 0,050 Kg in meno.
Il peso dei corpi dipende dalla loro distanza dal centro della Terra e pertanto quelli più distanti risentono meno dell'attrazione gravitazionale e risultano sono più leggeri. Siccome il nostro pianeta è schiacciato ai Poli, chi sta all'Equatore è più lontano dal centro di chi è ai Poli.
Il peso dipende anche dall'altitudine sul livello del mare, infatti salendo ci si allontana in altezza dal centro della Terra: ad esempio sulle Dolomiti si pesa circa 0,005 Kg in meno che a Rimini.
Anche se le combinazioni e le risposte possibili sono molteplici, la spia avrebbe dovuto rispondere "sette", perchè la parola "quattro" ha sette lettere. Infatti la soluzione più semplice ed immediata, prevede che in tutti i casi la controparola fosse il numero di lettere che componevano la parola d'ordine.
Sì è vero, infatti con tali temperature (sotto i -20°) è molto improbabile che nevichi.
Infatti, affinché nevichi è necessario che l'umidità atmosferica sia elevata e questo non si verifica se la temperatura è troppo bassa (l'acqua non evapora). In queste condizioni l'aria che condensa in nuvola è povera di acqua, quindi non ci sono abbastanza cristalli di ghiaccio, che rappresentano il nucleo iniziale di formazione della neve.
A temperature più elevate, comprese tra 0 e -5°C, le nubi sono composte da minuscoli cristalli che si aggregano tra loro, anche grazie a una sottile pellicola di acqua che congelandosi li "salda" tra loro, generando i fiocchi di neve.
Il livello dell'acqua nel bicchiere non cambia, infatti il ghiaccio galleggia perché la sua densità è minore di quella dell'acqua; quando il ghiaccio si scioglie, il suo volume diminuisce, e l'acqua così prodotta occupa esattamente il volume che prima era occupato dalla parte immersa del ghiaccio.
Semplicemente l'uomo in maschera e quello che stà entrando in casa, stanno entrambi partecipando ad una festa di carnevale!
Ha perso 12.000 Euro!
Infatti se X è la metà di quanto rimane, e 2X è il suo doppio, ossia è quanto gli rimane, mentre 4X è il doppio di quanto rimane, posso scrivere:
2X (quanto rimane) + X (perse al poker) + 4X (il doppio di quanto gli rimane) = 7X
50.000 - 8.000 = 42.000, che divido per 7 ottenendo che X è 6.000 euro.
Quindi al giocatore rimangono 2X = 12.000 euro.
In breve, abbiamo risolto e sviluppato la seguente equazione: 2X + X + 4X = (50.000 - 8.000)

PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2021)