×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti
© Adv Solutions SRL (2005-2024)
Spesso in poveri alberghi e in picciol tetti,
Ne le calamitadi e nei disagi,
Meglio s’aggiungon d’amicizia i petti,
Che fra ricchezze invidiose ed agi
De le piene d’insidie e di sospetti
Corti regali e splendidi palagi,
Ove la caritade è in tutto estinta,
Né si vede amicizia, se non finta.

Ludovico Ariosto
VOTA questa poesia
2
100%
0
0%


INFORMAZIONI SULLA POESIA
E' stata visualizzata 1062 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' lunga 318 caratteri.
L'autore è Ludovico Ariosto: Poeta italiano
Nascita: Reggio Emilia il 08/09/1474data morte il 06/07/1533
Ludovico Ariosto è stato un poeta, commediografo, funzionario e diplomatico italiano. È considerato nella storia della letteratura italiana ed europea uno degli autori più celebri ed influenti del Rinascimento e .. Continua »

PaginaInizio Frasi
© Adv Solutions SRL (2005-2024)