Io sono così
Quando tu riesci a non aver più un ideale,
perché osservando la vita sembra un enorme pupazzata,
senza nesso, senza spiegazione mai;
quando tu non hai più un sentimento,
perché sei riuscito a non stimare,
a non curare più gli uomini e le cose,
e ti manca perciò l’abitudine, che non trovi,
e l’occupazione, che sdegni
– quando tu, in una parola, vivrai senza la vita,
penserai senza un pensiero,
sentirai senza cuore –
allora tu non saprai che fare:
sarai un viandante senza casa,
un uccello senza nido.
Io sono così.
 Luigi Pirandello  
VOTA questa poesia
1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla poesia
Questa poesia è stata visualizzata 409 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' stata pubblicata in data 27/03/21.
E' lunga 597 caratteri.

La scheda dell'autore: Luigi Pirandello
Luigi Pirandello, Drammaturgo, scrittore e poeta
Nascita: Agrigento (Sicilia) il 28/6/1867data morte il 10/12/1936

Nasce in una famiglia borghese che lo educa alla confessione della fede cattolica, una devozione persa bambino dopo aver assistito alle scorrettezze di un prete che, per farlo vincere, sabota in suo favore un'estrazione a premi. La letteratura lo rapisce sin da bambino tanto che a soli undici anni scrive l'ormai persa “Barbaro”. Porta avanti gli studi in .. Continua »

Altre frasi di Luigi Pirandello     Altre frasi Poesie (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster