×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2024)
Tutte le morti
Ho già vissuto tutte le morti,
tutte le morti voglio ancora morire,
morire nell’albero la morte lignea,
nella montagna la morte di pietra,
nella sabbia morte di terra,
morte vegetale nell’erba crepitante dell’estate
e la misera, sanguinosa morte degli uomini.
Voglio rinascere fiore,
voglio rinascere albero ed erba,
pesce e cerbiatto, uccello e farfalla.
E da ogni forma
mi strapperà la nostalgia
in alto ai gradini dell’ultimo dolore
fin dentro il dolore umano.
Oh trepidante e teso l’arco quando
il pugno furioso del desiderio
pretende di piegare l’uno all’altro
entrambi i poli estremi della vita.
Spesse volte e tante volte ancora
mi risospingerai da morte a nascita
orbita angosciosa delle forme,
orbita radiosa delle forme

Hermann Hesse

VOTA questa poesia
0
50%
0
50%


INFORMAZIONI SULLA POESIA
E' stata visualizzata 96 volte.
Pubblicata in data 10/10/23.
E' lunga 839 caratteri.
L'autore è Hermann Hesse: Scrittore, poeta, aforista e pittore tedesco
Nascita: Calw (Germania) il 02/07/1877data morte il 09/08/1962
Poco dopo aver intrapreso gli studi in teologia, il giovane Hesse comincia ad accusare dei malesseri che lo portano ad abbandonare il seminario e a spostarsi di città in città, e di clinica in clinica. Rientrato nella sua città natale e ristabilitosi, matura l'idea di voler diventare uno scrittore e, a partire dal 1895, è apprendista in una libreria di Tubinga, .. Continua »

www.PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2024)