Similitudine a due
Hai la bellezza della farfalla che muore
sulla rovente lampada tenuta accesa
da un uomo insonne fino al giorno:
bruciata impronta del confine
fra il grande sogno e la notte breve.
Bellezza, un senso del nulla,
il solo forse,
che percepisce il mondo
che ci scruta dal fondo del suo specchio
dove riflette solo chi ci manca.
 Alberto Bevilacqua  
VOTA questa poesia
3
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla poesia
Questa poesia č stata visualizzata 2052 volte.
E' stata votata 3 volte.
E' lunga 388 caratteri.

La scheda dell'autore: Alberto Bevilacqua
Alberto Bevilacqua, Scrittore italiano
Nascita: Parma il 27/6/1934data morte il 9/9/2013

Figlio di Mario Bevilacqua, nei primi anni cinquanta cominciò a pubblicare i suoi scritti su invito di Mario Colombi Guidotti, responsabile del supplemento letterario della Gazzetta di Parma. La sua prima raccolta di racconti, La polvere sull'erba, (1955), ebbe l'apprezzamento di Leonardo Sciascia. Nel 1961 pubblicò la raccolta di poesie L'amicizia .. Continua »

Altre frasi di Alberto Bevilacqua     Altre frasi Poesie (Licenza foto: PD - CC BY-SA 3.0 foto modificata)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster