Poesia di Vincenzo Cardarelli
Oggi che t'aspettavo
Oggi che t'aspettavo
non sei venuta
e la tua assenza so quel che mi dice
la tua assenza che tumultuava
nel vuoto che hai lasciato
come una stella
dice che non vuoi amarmi
quale un estivo temporale s'annuncia
e poi s'allontana
così ti sei negata alla mia sete
l'amore sul nascere
ha di questi improvvisi pentimenti
silenziosamente ci siamo intesi
amore, amore
come sempre
vorrei coprirti di fiori
e d'insulti.
 Vincenzo Cardarelli  

VOTA questa poesia
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla poesia
Questa poesia è stata visualizzata 2097 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' stata pubblicata in data 05/07/12.
E' lunga 504 caratteri.

La scheda dell'autore: Vincenzo Cardarelli
Vincenzo Cardarelli, Poeta italiano
Nascita: Tarquinia (Lazio) il 1/5/1887data morte il 18/6/1959

Vincenzo Cardarelli, nato Nazareno Caldarelli , è stato un poeta, scrittore e giornalista italiano. Leggi le frasi »

Altre frasi di Vincenzo Cardarelli     Altre frasi Poesie (Licenza foto: Fondo Paolo Monti - CC BY-SA 4.0 foto modificata)

Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook