×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2022)
Fantozzi contro tutti
È un film di Neri Parenti.
Genere: Comico, Italia 1980 - Durata: 93 minuti
Trama: Nel caos della Mega Ditta dove lavora, l'impacciato ragionier Ugo Fantozzi cade nel tentativo di imitare i suoi colleghi che usano un trampolino elastico per uscire più velocemente dal lavoro, anticipando di qualche secondo il momento delle ferie. Non è decisamente una buona giornata. Non sarà diversa neppure la settimana bianca di gruppo programmata per il mese di maggio ad Ortisei, che inizia con la truffa di un ambulante e prosegue con la reclusione in una sadica clinica di dimagrimento, dove riceve la telefonata di Pina, che nel frattempo si è innamorata del fornaio Cecco, rozzo approfittatore. Dopo la nomina del nuovo Mega Presidente, Fantozzi esce vittorioso da una corsa ciclistica terminata con l'allegra ruzzolata in un carro funebre e fraintende le intenzioni del Marchese Barambani, che approfittando della sua ingenuità, lo invita insieme allo storico collega Filini in crociera; iniziativa che gli costa però un preziosissimo vassoio d'argento. Tutto sommato le vacanze potevano andare peggio, Fantozzi è ottimista e si sente baciato dalla fortuna, peccato non guardi dove mette i piedi...
Cerca Film su Amazon
Frasi del Film Fantozzi contro tutti [1/2]
Recenti ↓ | Più cliccate  | Meglio Votate
Paolo Villaggio nel ruolo di...
Fantozzi: “Vorrei far dire una messa.”
Prete: “Pro o contro qualcuno?”
Fantozzi: “Contro.”
Prete: “Contro costa il triplo, trentamila. Cantata cinquantamila.”
Fantozzi: “Cantata!”
Prete: “Lo odi molto, figliolo!”
Fantozzi contro tutti  

Nicola Morelli nel ruolo di...
Direttore Calabar: “Scriva quell'ignobile frase.”
Paolo Villaggio nel ruolo di...
Fantozzi: “Non ho le mani.”
Impiegato: “E queste che cosa sono?”
Fantozzi: “Queste sono paralizzate.”
Direttore Calabar: “Non facci il buffone, scriva.”
Fantozzi contro tutti  

Lars Bloch nel ruolo di...
Megapresidente Arcangelo: “Lei è convinto di quello che ha scritto di me?”
Paolo Villaggio nel ruolo di...
Fantozzi: “Io non l'ho scritto, io l'ho solo pensato!”
Megapresidente Arcangelo: “Lei non deve pensare, Fantozzi, questo è il suo errore. Venga con me, avanti, su, cancelli.”
Fantozzi contro tutti  

Silvano spadaccino nel ruolo di...
Dott.Birkrmayer (a Fantozzi appena entrato in clinica e rinchiuso in una cella): “Benvenuto nella sua nuova dimora.” Paolo Villaggio nel ruolo di...
Fantozzi: “Grazie signor Birkim.” Dott.Birkrmayer :”Birkrmayer!” Fantozzi: “eh..Birkimmayer. Mi scusi signor Birkmagher, dato che non ho ancora fatto colazione, in cosa consiste esattamente la dieta qui?” Dott.Birkrmayer :”Niente. Venti giorni di diguino assoluto, niente mangiare, niente bere.” Fantozzi: “Ma come, niente mangiare...scusi professor Birkemmayr, ma allora i-il cessetto lì a cosa serve?”
Fantozzi contro tutti  

Paolo Villaggio nel ruolo di...
Fantozzi (parlando tra sé e sé): "Le posso parlare da uomo a uomo? Lei mi deve rendere conto, dunque, lei mi deve rendere conto, lei mi deve render...ecco". (Entrato nella stanza dove si trova Cecco) “Lei mi deve rendere conto.”
Diego Abatantuono nel ruolo di...
Cecco: “Dei conti si occupa mio zio Antunello” (gli indica la direzione mentre emette un fischio)
Fantozzi: “Va bene” (dirigendosi nella direzione indicata e rivolgendosi al panettiere Antonello) “Mi perdoni dottore, le vorrei appunto..”
Ennio Antonelli nel ruolo di...
Antonello: “Ma tu chi sei?”
Fantozzi: “Io? Sono il ragionier Fantozzi, marito della signora Pina Fantozzi”
Antonello (rivolgendo a Cecco): “Aoh questi so quelli delle settecento mila lire de debito! Ma che ce farai co tutto 'sto pane?!”
Fantozzi: “L-l-lo domani, lo domani qui a suo nipote” (rivolgendosi a Cecco) “che insidia, lei insidia, insidia, la mia signora.”
Cecco: “Quale signora?”
Fantozzi: “Mia moglie.”
Cecco: “Tua moglie? Ahh, lei è il collezionista di mostr! Quello che c'ha il mostrino piccolo e il mostr un po' più lungo, bhe, dev'essere stato una gran soddisfazione aver cumpletato una così bella cullezione, braaaavo.”
Fantozzi contro tutti  

Silvano spadaccino nel ruolo di...
Dott.Birkrmayer: “Ehi tu mafia, spaghetti, baffi neri, come va?”
Paolo Villaggio nel ruolo di...
Fantozzi: “Ehm...bene professore.”
Dott.Birkrmayer: “Da quanto tu non mangia più spaghetti?”
Fantozzi (commosso): “Io...io non me lo ricordo più.”
Dott.Birkrmayer (guardando la cartella clinica): “Sei giorni?”
Fantozzi (commosso): “Sei.”
Dott.Birkrmayer: “Molto bravissimo. Per fare buona cura occorre buona forza di volontà. Chi non tiene volontà...(si sentono frustate e grida provenire da un'altra cella). Per sviluppare grande forza di volontà, invito tutte le sere un camerato a mia cena che faccio. Io mangia, lui guarda, lui guarda io mangia. Chi tooocca il cibo, Kaput!”
Fantozzi contro tutti  


www.PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2022)