Foto di diego abatantuono
Frasi di Diego Abatantuono
La scheda di Diego Abatantuono
Attore, comico e conduttore televisivo
Nascita: Milano il 20/5/1955+ Età e Segno
Diego Abatantuono è un attore, sceneggiatore, comico e conduttore televisivo italiano. Agli inizi della sua carriera ha fatto parte del Gruppo Repellente, ideato da Enzo Jannacci e Beppe Viola, assieme ad attori quali Massimo Boldi, Giorgio Faletti, Giorgio Porcaro, Mauro Di Francesco ed Ernst Thole. Reso celebre dal personaggio del "terrunciello", che ha condiviso con Giorgio Porcaro, lo ha poi parzialmente accantonato, sapendosi ritagliare un proprio spazio nel cinema italiano. (Fonte: Wikipedia)

Condividi su Facebook
La più letta di “Diego abatantuono”
Pronto? Sono Gigigno du Brasil, volevu parlare cu Valentina, che me conosc bau, ma molto bau bau bau. Volevu parlarsc perché iu e Valentina abbiamo fatto fuoco e fiamm, abbiam fatt du cott e du crud, du bollau!
Indovina chi viene a Natale  Diego Abatantuono  

Bisogna sempre sapere cosa si vuol fare, se far ridere o commuovere. Il problema è quando non ne azzecchi una.
Diego Abatantuono   Inserita: 08/11/2017

Diego Abatantuono nel ruolo di...
Attila: Non sento una voce.Una voce mi sfugge.
Mauro di Francesco nel ruolo di...
Fetuffo: Quala?!
Attila: Laa tuua. Allore chi è lo re?
Fetuffo: Sei tu lo re, sei tu!
Attila flagello di dio  Diego Abatantuono   Inserita: 07/10/2017

Io sono Attila: A come atrocità, doppia T come terremoto e tragedia, I come ira di dio, L come laco ti sangue e A come adesso vengo e ti sfascio le corna!
Attila flagello di dio  Diego Abatantuono   Inserita: 07/10/2017

Al contadino non far sapere quant'è bono l'equino con le pere!
Attila flagello di dio  Diego Abatantuono   Inserita: 01/10/2017

Ma metti che vai in giro e c'è una rapina o un aggressore, un balordo che ti viene addosso...come la difendi mia figlia?
(Francesco sferra un calcio che stende Giulio)
Eh ecco! Con l'esempio si capisce meglio!
Indovina chi viene a Natale  Diego Abatantuono   Inserita: 10/01/2014

A Natale ogni scherzo vale!
Indovina chi viene a Natale  Diego Abatantuono   Inserita: 10/01/2014

Se hai sempre fatto il comico, ed entri in un ruolo drammatico aspetti cosa fa il pubblico: se piange, invece di ridere, ce l'hai fatta.
Diego Abatantuono   

Renaulto era più astuto e mo’ è moruto. Come un tordo fu infilzato Odino ce l’ha acciappato Odino ce l’ha acciappato.
Attila flagello di dio  Diego Abatantuono   

Io vi dico, sbabbari, che noi Roma la raderemo al suolo, noi Roma la metteremo a carne e pesce.
Attila flagello di dio  Diego Abatantuono   

Rita Rusic nel ruolo di...
Uraia: Attila, non ti sei liberato di me, ritornerò!
Diego Abatantuono nel ruolo di...
Attila: Va bene, t'aspetto, arrivedecci!
Uraia: Ho un'idea.
Attila: Adesso viene fuori che anche le donne hanno le idee!
Attila flagello di dio  Diego Abatantuono   

Diego Abatantuono nel ruolo di...
Attila: Preco? Le cavall'? M'hanno rubato gli equini miei? E te pecchè non l'hai difesi?
Francesco Salvi nel ruolo di...
Barbaro: I romani venivano da tutto loco, erano tanti.
Attila: Ah si? Qual è la mano che non ha difeso i miei li cavalli?
Barbaro: Questa!
Attila: Ridi, ridi, te ridi... passami lo martello, poggia la mano su questo lo pietrone, sei pronto?
Barbaro: Aaah!
Attila flagello di dio  Diego Abatantuono   

Dove passo io non cresce più l'ebba, caro.
Attila flagello di dio  Diego Abatantuono   

Paolo Villaggio nel ruolo di...
Fantozzi (parlando tra sé e sé): "Le posso parlare da uomo a uomo? Lei mi deve rendere conto, dunque, lei mi deve rendere conto, lei mi deve render...ecco". (Entrato nella stanza dove si trova Cecco) “Lei mi deve rendere conto.”
Diego Abatantuono nel ruolo di...
Cecco: “Dei conti si occupa mio zio Antunello” (gli indica la direzione mentre emette un fischio)
Fantozzi: “Va bene” (dirigendosi nella direzione indicata e rivolgendosi al panettiere Antonello) “Mi perdoni dottore, le vorrei appunto..”
Ennio Antonelli nel ruolo di...
Antonello: “Ma tu chi sei?”
Fantozzi: “Io? Sono il ragionier Fantozzi, marito della signora Pina Fantozzi”
Antonello (rivolgendo a Cecco): “Aoh questi so quelli delle settecento mila lire de debito! Ma che ce farai co tutto 'sto pane?!”
Fantozzi: “L-l-lo domani, lo domani qui a suo nipote” (rivolgendosi a Cecco) “che insidia, lei insidia, insidia, la mia signora.”
Cecco: “Quale signora?”
Fantozzi: “Mia moglie.”
Cecco: “Tua moglie? Ahh, lei è il collezionista di mostr! Quello che c'ha il mostrino piccolo e il mostr un po' più lungo, bhe, dev'essere stato una gran soddisfazione aver cumpletato una così bella cullezione, braaaavo.”
Fantozzi contro tutti  Diego Abatantuono   

Perché tifo per il Milan? Da bambino una volta, per caso, ho aperto il portafogli di mio nonno e dentro c’era una foto di Rivera e una di Padre Pio, e io gli ho chiesto: 'Nonno, ma questi chi sono?'. E lui mi ha risposto: 'Questo è un uomo che faceva miracoli, l’altro è un famoso frate pugliese'
Diego Abatantuono   

Non ti rovini i denti con tutta quella cioccolata?. 'Ma ho un amico che è dentista'. 'Cioè, uno che ha un amico dentista allora si deve rovinare i denti. E se io avessi un amico patologo cosa dovrei fare ??'.
Marrakech Express  Diego Abatantuono   

 16 frasi di 'diego abatantuono' su 16 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)


Dino
Abbrescia
Dianne
Wiest

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook