×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti
© Adv Solutions SRL (2005-2024)
Gli editori credono ciecamente, con apriorismo razzistico, che la poesia sia tabù per la libreria. E lo credono anche i librai.

Alberto Bevilacqua
VOTA questa frase
0
50%
0
50%

Crea immagine con la Frase


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 208 volte.
Pubblicata in data 26/05/21.
E' lunga 127 caratteri.
L'autore è Alberto Bevilacqua: Scrittore italiano
Nascita: Parma il 27/06/1934data morte il 09/09/2013
Figlio di Mario Bevilacqua, nei primi anni cinquanta cominciò a pubblicare i suoi scritti su invito di Mario Colombi Guidotti, responsabile del supplemento letterario della Gazzetta di Parma. La sua prima raccolta di racconti, La polvere sull'erba, (1955), ebbe l'apprezzamento di Leonardo Sciascia. Nel 1961 pubblicò la raccolta di poesie L'amicizia perduta. .. Continua »

PaginaInizio Frasi
© Adv Solutions SRL (2005-2024)