Qual è la capitale del Brasile?
Ti trovi in » Geografia » Capitali

La parte centrale della capitale Brasilia

La parte centrale della capitale Brasilia

La domanda è ricorrente e la risposta spesso è sbagliata, infatti al quesito le persone sono solite rispondere con "Rio de Janeiro", mentre la capitale ufficiale riconosciuta dalle autorità brasiliane è "Brasilia".
Rio de Janeiro, la nota città costiera famosa per le spiagge di Copacabana e per la statua del Cristo Redentore, è stata effettivamente la capitale del Brasile dal 1753 e fino al 1960, nel periodo in cui il Brasile era una colonia portoghese. Nell'aprile del 1960 si completò però la costruzione di Brasilia, una città dal design innovativo costruita appositamente per diventare la nuova capitale.

L'IDEA ED IL PROGETTO

L'idea di edificare una nuova capitale nasce nel 1891 con la prima Costituzione repubblicana del Brasile, che indicava la necessità di avere una capitale posta in una posizione più centrale rispetto a Rio de Janeiro, che fosse in grado di unificare tutto il paese. Dopo un lungo periodo di discussioni, si identificò la zona per costruirla e si iniziarono i lavori, che durarono ben 40 anni. Parallelamente venne costruita una rete di infrastrutture e trasporti per collegare l’interno del Brasile alla capitale, dandole il ruolo unificatore per cui era stata ideata.
Il progetto urbanistico fu ideato da Lúcio Costa sotto la presidenza di Juscelino Kubitschek in una superficie vastissima (grande quasi come l'intera regione Liguria). La città ha una struttura a forma di aeroplano ed una serie di edifici moderni di colore bianco, progettati dall'architetto Oscar Niemeyer, uno dei più noti e importanti architetti a livello internazionale del XX secolo.
La parte centrale della capitale è costituita da due ampi viali che fiancheggiano un grande parco. Nella parte frontale si trova "Praça dos Três Poderes", la piazza che deve il suo nome alle tre sedi del governo.

La cattedrale di Brasilia

Brasilia dal 1987 è anche considerata dall'UNESCO patrimonio dell'Umanità, per via della struttura urbana moderna e innovativa, grazie ad alcuni edifici che al tempo della loro costruzione risultavano all'avanguardia e furono emulati da altri architetti in tutto il mondo.

UN MODELLO IMPERFETTO

Tuttavia il progetto della città, a posteriori, non è mai stato considerato come un modello prettamente positivo, questo perché la città fu progettata a misura di automobile con cavalcavia e tunnel che si affiancano ed intersecano per evitare incroci stradali e semafori. Solo in seguito si considerò anche l'aspetto della mobilità urbana, provvedendo alla realizzazione di 2 linee metropolitane e 2 stazioni di autobus. Il fatto poi che la città non avesse una sua storia con la popolazione che di fatto proveniva da varie zone del Brasile, ha generato la mancanza di unione ed identità comune dei suoi abitanti, che sono cresciuti in modo rilevante ed attualmente sfiorano i 3 milioni.

4
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Capitali  Brasile  


Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio - Adv Solutions SRL 
(Siamo online dal 2005)

Home Genio | Segnalazioni