Quali sono i luoghi più spaventosi in Italia?
Ti trovi in » Geografia » Italia

Ex ospedale psichiatrico Mombello Cà delle Anime Ex manicomio pediatrico Aguscell0
L'Italia è un paese meraviglioso dove si può trovare di tutto...anche luoghi che vengono descritti come spaventosi, inquietanti ed infestati dai fantasmi!
Qui di seguito troverete la Top 3 dei luoghi italiani più spaventosi; alcune delle storie di questi posti sono legate ad antiche leggende ed adesso proveremo a narrarvele, sta a voi crederci o meno!

1) Casa delle anime
A colpo d'occhio oggi potremmo dire che la struttura sita sull'antica Via del Sale è semplicemente il relitto di un vecchio albergo, ma le leggende che ruotano attorno a Cà delle Anime raccontano che da sempre è stato un luogo misterioso.
Si narra infatti che i proprietari di Casa delle Anime fossero dei briganti molto furbi che davano ospitalità a chiunque lo richiedesse, soprattutto ricchi signori, e poi li derubassero ed uccidessero durante la notte. Dopo l'arresto dei gestori l'albergo rimase abbandonato per tanto tempo e quando nel secondo dopoguerra vi si insediò una famiglia, essa diventò testimone di fatti insoliti e piuttosto sinistri, come rumori e lamenti continui e cadute improvvise di oggetti e pentole.
Il fatto più sinistro legato a Cà delle Anime rimane tuttavia quello dell'apparizione di una ragazza, vestita di bianco, nelle notti di luna piena; la giovane tornerebbe alla locanda per ricongiungersi al suo amato, ucciso per mano dei briganti...

2) Ex manicomio Mombello
L'ex ospedale psichiatrico Mombello, ultimo grande manicomio di Milano, ha fatto da cornice per tutto il '900 a sofferenze e torture di vario genere. E' l'atmosfera di inquietudine e tristezza che vi si respira che definiscono oggi questo luogo come uno dei più paurosi in Italia. Sì perché il degrado degli ampi spazi della Villa Pusteria-Crivelli e la macabra suggestione che ne deriva è roba da far accapponare la pelle.
La Villa sorse nel XIV secolo, nel 1863 venne trasformata in manicomio e dal 1979 è abbandonata...

3) Ex manicomio pediatrico Aguscello
Sulla falsa riga dell'ex manicomio Mombello, l'ex manicomio pediatrico Aguscello rappresenta un posto inquietante perché si dice che nelle sue stanze vuote si senta l'eco dei pianti disperati dei bambini che vi sono morti.
Di proprietà della Croce Rossa, il manicomio nacque negli anni '40 nelle campagne ferraresi e fu una sorta di teatro dell'orrore in quanto ai piccoli ospiti venivano riservati trattamenti poco carini e venivano mantenuti in pessime condizioni. Poco dopo 30 anni, l'attività del manicomio cessò in seguito ad un evento sinistro del quale non si hanno ancora notizie certe: forse a causa di un incendio o a causa di un'epidemia, tutti i bambini ospitati morirono.

13
81%
3
19%
Condividi su Facebook
Tag: Italia  


Licenza foto #1 Ex ospedale psichiatrico Mombello: Matteo Paciotti - CC BY 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala