Crostata al Cioccolato
Dessert a base di Cioccolato fondente
Popolarità nei Dessert: (72 Click)
Preparazione: 20 minuti
Cottura 40 minuti
Ingredienti per 6 persone
500 g di pasta frolla surgelata, stesa, o fatta in casa
180 g di cioccolato fondente
3 uova
100 g di zucchero
150 millilitri di panna
80 g di burro
2 cucchiai di liquore al caffè
3 cucchiai di farina
Crostata al Cioccolato
Preparazione:
Per preparare una deliziosa crostata al Cioccolato con un tocco in più di raffinatezza e gusto, iniziate rivestendo il fondo di uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm con un disco di carta forno.
Imburrate con cura le pareti dello stampo, assicurandovi di coprire ogni angolo per evitare che la pasta si attacchi durante la cottura.
Successivamente, prendete la pasta frolla e stendetela fino a raggiungere uno spessore uniforme di circa mezzo centimetro.
Adagiatela delicatamente nello stampo preparato, eliminando gli eccessi dai bordi.
Questi ritagli non vanno sprecati: raccoglieteli e rimpastateli per creare delle eleganti decorazioni per la vostra torta.

Per il ripieno, rompete il cioccolato in pezzi piccoli e tagliate 80 grammi di burro a dadini.
Fondete questi due ingredienti insieme, optando per il microonde per una soluzione rapida o per il bagnomaria se preferite un metodo più tradizionale.
Mantenete la crema risultante al caldo.
In una ciotola separata, utilizzate una frusta elettrica per sbattere le uova, aggiungendo gradualmente la farina e lo zucchero.
Continuate a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo di un delicato colore giallo limone.
Incorporate poi al composto il cioccolato fuso con il burro, la panna fresca e un tocco di liquore a vostra scelta, per arricchire il sapore della crostata.
Versate il ripieno nel guscio di pasta precedentemente preparato.

Con la pasta frolla rimasta, formate delle strisce sottili e intrecciatele sopra il ripieno, creando un elegante motivo a grata.
Questo non solo aggiungerà un piacevole contrasto di texture ma renderà la vostra crostata un vero capolavoro visivo.
Infornate la crostata in forno già caldo a 180° C e lasciatela cuocere per 45-50 minuti, fino a quando la superficie sarà dorata e croccante.

Una volta cotta, lasciate raffreddare leggermente la crostata prima di servirla.
Questa delizia è squisita quando servita tiepida, magari accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia o da una spolverata di zucchero a velo per un ulteriore tocco di dolcezza.
La crostata al cioccolato così preparata sarà un dessert irresistibile che conquisterà tutti al primo assaggio.

Qual è la storia della crostata al cioccolato?
Le crostate in generale hanno origini antiche, risalendo al Medioevo, quando erano preparate con ripieni dolci e salati.
La pasta frolla, base delle crostate, ha iniziato a diffondersi in Europa intorno al Rinascimento, diventando popolare per la sua versatilità e per la capacità di contenere svariati tipi di ripieno.
L'introduzione del cioccolato in Europa, avvenuta dopo la scoperta delle Americhe nel XV secolo, ha segnato una svolta nella pasticceria.
Inizialmente, il cioccolato era consumato principalmente come bevanda, ma col passare del tempo, i cuochi iniziarono a sperimentarne l'uso nei dolci.
La crostata al cioccolato, così come la conosciamo oggi, è probabilmente frutto delle innovazioni culinarie avvenute tra il XIX e il XX secolo, quando il cioccolato è diventato un ingrediente più accessibile e ampiamente utilizzato in pasticceria.
VOTA questa ricetta
1
100%
0
0%
Ricette correlate nei Dessert:

Crostata di cioccolato (3)
6 persone.
975 Click
Crostata di cioccolato meringata
8 persone.
961 Click
Crostata di cioccolato
6 persone.
924 Click
Crostata di cioccolato (2)
6 persone.
779 Click
© Ricette by www.PaginaInizio.com su archivi testuali di G.Musilli (dbricette.it)

Ricette PaginaInizio.com

© Copyright e diritti
Adv Solutions SRL  (Sito online dal 2005)
Indice Ricette | Cucina tipica | Area Webmaster