Poesia di Rabindranath Tagore
Sonno
Nel tuo sonno, al limite dei sogni, aspetto guardando in silenzio il tuo viso, come la stella del mattino che appare per prima alla tua finestra.
Con i miei occhi berrò il primo sorriso che, come un germoglio, sboccerà sulle tue labbra semiaperte. Il mio desiderio è solo questo.

 Rabindranath Tagore  

VOTA questa poesia
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla poesia
Questa poesia è stata visualizzata 2392 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' stata pubblicata in data 05/06/12.
E' lunga 306 caratteri.

La scheda dell'autore: Rabindranath Tagore
Rabindranath Tagore, Filosofo, poeta e drammaturgo
Nascita: Calcutta (India) il 7/5/1861data morte il 7/8/1941

Rabindranath Tagore, chiamato talvolta anche con il titolo di Gurudev, nome anglicizzato di Rabíndranáth Thákhur , è stato un poeta, drammaturgo, scrittore e filosofo bengalese. Leggi le frasi »

Altre frasi di Rabindranath Tagore     Altre frasi Poesie (Licenza foto: Pubblico Dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook