Sonno
Nel tuo sonno, al limite dei sogni, aspetto guardando in silenzio il tuo viso, come la stella del mattino che appare per prima alla tua finestra.
Con i miei occhi berrò il primo sorriso che, come un germoglio, sboccerà sulle tue labbra semiaperte. Il mio desiderio è solo questo.

 Rabindranath Tagore  
VOTA questa poesia
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla poesia
Questa poesia è stata visualizzata 3217 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' stata pubblicata in data 05/06/12.
E' lunga 306 caratteri.

La scheda dell'autore: Rabindranath Tagore
Rabindranath Tagore, Filosofo, poeta e drammaturgo
Nascita: Calcutta (India) il 7/5/1861data morte il 7/8/1941

Rabindranath Tagore, chiamato talvolta anche con il titolo di Gurudev, nome anglicizzato di Rabíndranáth Thákhur , è stato un poeta, drammaturgo, scrittore e filosofo bengalese. Leggi le frasi »

Altre frasi di Rabindranath Tagore     Altre frasi Poesie (Licenza foto: Pubblico Dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster