Foto di guido catalano
Frasi di Guido Catalano
La scheda di Guido Catalano
Scrittore e poeta italiano
Nascita: Torino il 6/2/1971+ Età e Segno
Guido Catalano è uno scrittore e poeta italiano. Scrive per "Il Corriere della Sera Torino" e collabora con Smemoranda (Fonte: Wikipedia)
Cerca autore su Amazon
Condividi su Facebook
La più letta di “Guido catalano”
Voglio che tu voglia bene ad altri, ma sempre un poco meno, un centimetro in meno, un filo d’erba in meno, uno spillo, un chicco d’uva, un microbo, un istante in meno di quel che hai voluto a me.
Guido Catalano  

Sbagliarono gli abbracci, quelli non dati, quelli dati, quelli non chiesti, quelli sperati. E fu così che ci perdemmo.
Guido Catalano   

A conti fatti
e mal che vada
t’avrò scritto
una mezza tonnellata
di poesie d’amore
di discreta meraviglia.
Mal che vada
e a conti fatti
te ne sarai fatta poco
o niente.
Io no
le rileggerò sorridendo
mi faranno compagnia
mi darò dello stupido
e dello splendido
sbatterò testate al muro
bacerò sulla bocca le nuvole.
Mi innamorerò come piovesse
e pioverò su prati lontani
rendendoli fottutamentissimamente belli.
Guido Catalano   

Lo so che non ho una casa al mare
ma mi farò trovare
seduto sulla spiaggia
verso le sette e un quarto quando
il sole diventa gentile
e i bagnanti unti e impanati
son rincasati.
Sarai stanca per il viaggio
sarai stanca per la vita
ti farò riposare su di me
guarderemo la grande palla di fuoco
scomparire nel silenzio.
Mi chiederai se ti son mancato
ti risponderò, credo di sì, lo spero. Lo so.
Ti chiederò se mi sei mancata
risponderai, tanto.
Come che cosa?
Come la notte ai vampiri
Poi?
Come il latte ai corn flakes
Poi?
Come il terzino che salva di testa sulla linea, al portiere
Poi?
Come la benzina allo Zippo
Poi?
Come la pera al cacio
Poi?
Come le labbra al bacio
Poi?
Come quello che sta sotto la trave d’equilibrio e t’acchiappa al volo se cadi, alla ginnasta bambina.
E sarà notte
mi chiederai di fare le cose con calma
ti mostrerò le stelle
te le mostrerò piano e bene.
Anche se le stelle
io
forse lo sai
mica le ho mai sapute.
Guido Catalano   

Non alzavi mai la voce, sapevi odiare benissimo con gli occhi.
Guido Catalano   

Volevo sapessi che spesso ti penso spesso
e pensandoti spesso
mi chiedo:
che cos'è accaduto
quando è accaduto
ciò che accaduto tra noi?
Perché non stiamo correndo?
A piedi nudi nel parco?
Mano nella mano?
Con due bei sorrisi
stampati a fuoco
sui nostri bei visi
verso un futuro radioso?
Guido Catalano   

Non voglio sapere dove vai. Voglio sapere che torni.
Guido Catalano   

Aveva occhi nerissimi. Fu grazie a lei che capii che il nerissimo può competere con, e addirittura di molto battere, l’azzurrissimo, il bluissimo e sì, pure il meravigliosissimo verdissimo.
Guido Catalano   

 8 frasi di 'guido catalano' su 8 in archivio  (Licenza foto: TFF OFF Youtube - CC BY-SA 3.0 foto modificata)


Guillaume
Musso
Gregory
David
Roberts


AUTORI per Tipo

Cinema (515)
Letteratura (253)
Musica (127)
Spettacolo (121)
Politica (100)
Sport (96)
Filosofia (73)
Giornalismo (68)
Economia (57)
Scienze (54)
Religione (54)
Arte (52)
Storia (41)
Varie (21)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster