Locandina film Quo vado
Zoom locandina
Film Quo vado
La scheda del Film
Un film di Gennaro Nunziante, genere Commedia
Paese: Italia 2016
Durata: 86 minuti
Trama: Figlio di un impiegato statale, Checco cresce con il desiderio di seguire le orme del padre, ambisce quindi anche lui al posto fisso. Grazie al senatore Binetto, all'alba dei 40 anni si ritrova sistemato a livello professionale, lavora infatti presso l'ufficio provinciale Caccia e Pesca davanti casa dei genitori, dove ancora abita e dove la mamma lo tratta come un piccolo principe. Poi, come un fulmine a ciel sereno, nella vita di Checco arriva una donna bella e determinata, la dottoressa Sironi. Incaricata dell'esecutivo dei tagli delle province, la dottoressa Sironi invita Checco a rinunciare al posto fisso e a prendere una liquidazione più alta del TFR maturato, ma su consiglio del suo angelo custode, il senatore Binetto, Checco resiste e piuttosto che perdere il lavoro, accetta di essere trasferito un po' ovunque. Ecco che, dopo aver girato diversi uffici provinciali d'Italia, finisce al Circolo Polare Artico, un luogo troppo freddo ed ostico per lui, o almeno così crede fino a quando non incrocia lo sguardo di Valeria, che lo scioglie completamente. Checco è stato mandato lì per essere la spalla destra di Valeria, i due hanno quindi modo di trascorrere molto tempo insieme e di conoscersi; diventano una coppia a tutti gli effetti e Checco in Norvegia comincia a sentirsi come a casa, situazione che manda su tutte le furie la Sironi. Checco viene richiamato quindi in Italia e non sembra voler cedere, dimostra infatti di tenere alla sua posizione statale più di qualsiasi altra cosa, ma il corso degli eventi lo porterà lontano e lo porterà a fare anche scelte molto importanti.
Condividi su Facebook
Condividi su Google+
La più letta di “Quo vado”
Allora mettiamo caso che tu ogni mese prendi un cinghiale: a gennaio una freccia, un cinghiale; febbraio, una freccia, un cinghiale. Poi arriva dicembre, tiri la tua freccina... e trovi due cinghiali! Ti è mai successo? Si chiama tredicesima! Se il tuo cuore non conosce questa gioia allora taci, perché i tuoi déi ti hanno condannato alla partita IVA.
Quo vado  Checco Zalone  

Checco Zalone nel ruolo di...
Checco: “E tu non la fai la preghiera?”
Bimbo norvegese: “Sono ateo!”
Checco: “Ringraziamo a Cristo!”
Quo vado  Checco Zalone   Inserita: 07/01/2016

Guida africana: “Prima volta in Africa signore?”
Checco Zalone nel ruolo di...
Checco: “Sì, sì, prima volta.”
Guida africana: “Vi piace l'Africa?”
Checco: “Bella!”
Guida africana: “E il paesaggio?”
Checco: “Bello pure quello! E' la macchina che è brutta!”
Quo vado  Checco Zalone   Inserita: 07/01/2016

Lino Banfi nel ruolo di...
Senatore Binetto: “Io sono un rottamato, chi ho sistemato, ho sistemato!”
Checco Zalone nel ruolo di...
Checco: “No senatore, a me avete già sistemato, io sono del paese vostro, voi avete sistemato mio padre al Comune e mio zio alla Regione.”
Senatore Binetto: “A te dove ti ho messo a non fare nulla?”
Checco: “Io alla Provincia!”
Senatore Binetto: “Ah, sudore, sudore!”
Checco: “Ma ora ha sentito senatò...mi mettono in mobilità!”
Senatore Binetto: “Ma che mobilità, quelli vogliono licenziare!”
Quo vado  Lino Banfi   Inserita: 07/01/2016

Adesso ero davvero solo, in balia di un destino avverso, ma l'angelo custode non abbandona i suoi posti fissi.
Quo vado  Checco Zalone   Inserita: 07/01/2016

Non per compassione, non per commozione, ma per educazione.
Quo vado  Checco Zalone   Inserita: 07/01/2016

Allora, chiariamo una cosa: qui nessuno prevale sull'altro, perché tu è vero sei l'occidentale, razza superiore, ma sei molto più piccolo; tu sei il fratello grande, ma sei molto più nero, quindi vi equivalate ragazzi.
Quo vado  Checco Zalone   Inserita: 07/01/2016

Tira più un sorriso di donna che un rinoceronte.
Quo vado   Inserita: 07/01/2016

Prete: “E tu Checco, cosa vuoi fare da grande?”
Checco da piccolo: “Il posto fisso!”
Quo vado  Checco Zalone   Inserita: 07/01/2016

Checco Zalone nel ruolo di...
Checco: “Proprio tu devi tacere!”
Ludovica Modugno nel ruolo di...
Caterina: “Perché che ho fatto?”
Checco: “Ti sei sempre curata, bastava che eri un tantino invalida...questo è egoismo mamma!”
Quo vado  Ludovica Modugno   Inserita: 07/01/2016

E comunque chi è ladro o una spia non è figlio di Maria!
Quo vado  Checco Zalone   Inserita: 07/01/2016

Al Circolo Polare Artico, fa freddissimo mà! Più di Roccaraso, di più!
Quo vado  Checco Zalone   Inserita: 05/01/2016

No ragazzi, no, i laureati dopo! Un mediano dai piedi buoni c'è? No ragazzi, si gioca in 11, non possiamo accogliervi tutti!
Quo vado  Checco Zalone   Inserita: 05/01/2016

Quale compito indispensabile ha svolto in quest'ufficio provinciale per 15 anni?
Checco sbatte più volte i pugni sul tavolo mimando l'azione di apporre i timbri.
Quo vado  Sonia Bergamasco   Inserita: 05/01/2016

 14 frasi di 'quo vado' su 14 in archivio 


Ricomincio da tre
Questione di karma


Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook