Che cos'è lo Stonehenge?
Ti trovi in » Geografia » Monumenti

Lo Stonehenge si trova vicino Amesbury, in Inghilterra Stonehenge al tramonto Stonehenge con la neve
Capire che cosa rappresenti esattamente lo Stonehenge e chi lo ha costruito ed utilizzato nel corso del tempo è sempre stato un rebus. Studiosi ed archeologi di tutto il mondo hanno condotto innumerevoli ricerche per avere delle risposte certe riguardo questo sito, ma ancora oggi non si è arrivati ad una tesi condivisa da tutti, soprattutto perché i lavori che vengono condotti portano alla luce sempre nuovi aspetti.

Se infatti inizialmente era largamente condivisa l'opinione che lo Stonehenge fosse un osservatorio astronomico risalente al 3000 a.C. circa, recentemente è stata rilevata una grande costruzione di legno di 33 metri di lunghezza proprio sotto uno dei tumuli che lascia spazio a nuove congetture. Inoltre, sempre in tempi recenti, a circa 3 chilometri di distanza dallo Stonehenge, che si trova nella piana di Salisbury in Gran Bretagna, è stato scoperto un piccolo villaggio composto da una ventina di case che probabilmente venivano usate per ospitare coloro che lavoravano alla costruzione del sito, ma anche chi vi si recava in pellegrinaggio.

Il boom delle visite allo Stonehenge si hanno in occasione del solstizio d'estate, evento che diventa molto suggestivo in questo sito mistico
L'effettiva costruzione, da chi è stata compiuta e in che modo, rimane un mistero. Come abbiamo detto, il complesso risale al 3000 a.C. ed è quindi di tipo neolitico e stando agli studi condotti la realizzazione è stata completata in circa 1600 anni. Sono state utilizzate pietre che pesano fino a 500 tonnellate, provenienti da varie zone, vicine e lontane, come il Galles per esempio, ma non si hanno notizie certe sul modo in cui questi enormi massi siano stati trasportati. Quel che invece è risaputo è che la posizione delle pietre è stata ri-assegnata nei primi anni del '900 quando ogni pietra è stata rinforzata, sollevata e posta quindi in posizione eretta.

Lo Stonehenge attira ogni anno milioni di visitatori, soprattutto durante il solstizio d'estate in quanto la luce che filtra attraverso le pietre che compongono il cerchio è uno spettacolo unico. Inoltre, vi è da dire che in molti ritengono lo Stonehenge un osservatorio astronomico proprio perché il suo asse sembra essere posto proprio in linea con la posizione del sole durante il solstizio d'estate. Assistere quindi a questo spettacolo sarebbe un'esperienza che fa fare un tuffo nel passato, dove si intrecciano magie e misteri.

8
67%
4
33%
Condividi su Facebook


Licenza foto #1 Lo Stonehenge si trova vicino Amesbury, ...: Kris Horvarth – CC BY 2.0 foto modificata
Licenza foto #2 Stonehenge al tramonto: Lars Plougmann – CC BY-SA 2.0 foto modificata
Licenza foto #3 Stonehenge con la neve: Chris Funderburg – CC BY 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook