Cos'è l'Effetto serra?
Ti trovi in » Geografia » Effetto serra

Il nome deriva dalla somiglianza con l'effetto provocato dalle serre agricole Schema dello scambio energetico globale e azione dell'effetto serra L'eccessivo sfruttamento dei combustibili fossili modifica le concentrazioni di
Deve il suo nome alla somiglianza con il fenomeno termico che avviene all'interno delle serre utilizzate in agricoltura e nonostante i due meccanismi non siano paragonabili, in effetti un'analogia c'è: senza la presenza dell'effetto serra, sul nostro pianeta la vita così come la conosciamo non sarebbe mai nata.

Perché? Perché il fenomeno climatico-atmosferico dell'effetto serra si riferisce all'abilità di un pianeta di trattenere una certa quantità di calore.
Grazie alla presenza nell'atmosfera dei cosiddetti “gas serra” – che sono capaci di far penetrare le radiazioni solari con ridotta lunghezza d'onda, trattenendo al contempo buona parte delle radiazioni infrarosse emesse dalla superficie terrestre – la temperatura sul nostro pianeta si mantiene mite e al riparo da forti variazioni di temperatura. Il gas serra per eccellenza è il vapore acqueo, ma ne esistono diversi, come il metano e l'anidride carbonica, la cui variazione di concentrazione nell'atmosfera determina cambiamenti nella capacità di trattenimento del calore e, di conseguenza, il relativo abbassamento o incremento della temperatura.

Ma non è solo l'intervento dei gas a determinare variazioni climatiche: a livello locale contribuiscono anche vari fattori interni ed esterni all'atmosfera (come piogge, venti, eruzioni vulcaniche, evaporazione, correnti, etc..); in loro presenza l'effetto serra agisce piuttosto da garante dell'equilibrio termico terrestre, intervenendo a livello planetario per appianare l'effetto dei fenomeni che turbano il clima.
In altre parole l'effetto serra è il meccanismo auto-regolatore e retroattivo che la Terra adotta per non disperdere né concentrare troppo nell'atmosfera il calore che riceve dal Sole.

E' un fenomeno in costante mutamento: si modifica quotidianamente per via di turbamenti climatici locali – riequilibrando la quantità di energia solare ricevuta con quella terrestre persa – e stagionalmente – passando da valori minimi di vapore acqueo e anidride carbonica d'estate, a quantità più elevate d'inverno.

Innalzamento della temperatura e dei valori di anidride carbonica nell'ultimo millennio
L'effetto serra ha un ruolo chiave nella questione del surriscaldamento globale. Le evoluzioni climatiche hanno modificato di per sé la capacità originale della Terra di catturare calore, e le attività dell'uomo basate sull'eccessivo disboscamento, sull'uso intensivo di combustibili fossili, di allevamenti zootecnici e di alcuni tipi di colture – che vedono aumentare i valori di gas serra come l'Ossido di diazoto, l'anidride carbonica e il metano – intervengono pesantemente nel mettere alla prova il suo delicato equilibrio.

9
90%
1
10%
Condividi su Facebook


Licenza foto #1 Il nome deriva dalla somiglianza con ...: Pubblico dominio
Licenza foto #2 Schema dello scambio energetico globale ...: Pubblico dominio
Licenza foto #3 L'eccessivo sfruttamento dei ...: Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Privacy | Segnala abusi
Genio su Facebook