E' possibile usare profili falsi nei social network?
Ti trovi in » Tecnologia » Internet

Usare account falsi è tollerato oppure è considerato un reato?

Usare account falsi è tollerato oppure è considerato un reato?

Prima di andare nel dettaglio delle spiegazioni legali, è bene subito chiarire una cosa, l'anonimato assoluto sul web non esiste. Infatti ove fosse necessario e richiesto, in particolare per indagini su fatti rilevanti e gravi, è sempre possibile da parte delle autorità preposte (come la polizia postale) risalire al dispositivo ed alla connessione utilizzata dall'autore di messaggi, post e contenuti.

Per rispondere invece specificatamente alla domanda sulla fattibilità dell'anonimato, bisogna dire di per sé l'anonimato non costituisce reato, solo se ci si attribuisce un'identità di pura fantasia che non ha legami con persone, soggetti o luoghi esistenti, oppure quella di un personaggio storico deceduto.
In queste condizioni l'uso lecito è quindi tollerato, prestando sempre estrema attenzione a come si usa il profilo di fantasia, perché se con tale account si raggirano o ingannano altre persone si commettono reati specifici.
Non a caso i social network investono ingenti risorse per cercare di identificare i cosiddetti "account falsi" che vengono creati da persone che non vogliono farsi identificare nelle loro relazioni social spesso quando commentano post altrui, oppure vengono creati da 'Bot', ovvero i cosiddetti programmi automatici.
Al contrario, chi si spaccia per un'altra persona, anche nascondendosi dietro un suo falso profilo social, commette il reato di sostituzione di persona, se assume le fattezze di un soggetto realmente esistente.
Identico trattamento scatta per chi modifica solo alcuni aspetti e caratteristiche della propria identità, per esempio attribuendosi un'età più giovane, un sesso differente o un lavoro diverso da quello svolto, oppure anche definendosi single anziché sposato. A tal proposito specifichiamo che usare un'identità falsa o attribuirsi delle caratteristiche inesistenti solo per avere un rapporto con l'altra persona, può costituire il reato di raggiro e violenza commessa con l'inganno.
Insomma come avrete notato, creando ed usando account fasulli la differenza fra il comportamento tollerato e quello illegale è molto sottile e rischia di trare in inganno le persone poco attente ed esperte.

5
100%
0
0%
Condividi su Facebook


Licenza foto #1 Usare account falsi è tollerato oppure ...: Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio - Adv Solutions SRL 
(Siamo online dal 2005)

Home Genio | Segnalazioni