Frase di Massimo Bisotti categoria Amore
Io colleziono gioie, ma non ho mai finito un album. Ne mancava sempre una introvabile per completare il tutto.
Ne mancava sempre una introvabile per completare il tutto. Ho provato a chiederla a pochissime persone l’ultima gioia, ma poi d’improvviso, per tante ragioni, mi sono sempre stancato di aspettare. È stato sempre così: una collezione di gioie e l’ultima, quella che avrebbe chiuso il cerchio, sfumata nel tempo. Allora ho pensato che andarmene via un attimo prima della fine sarebbe stata l’unica soluzione possibile per non soffrire più. Ma ci sono tanti modi di star male e uno è stato di sicuro rinunciare. Poi d’improvviso ti guardi indietro e i momenti non li vedi più com’erano. Hai la capacità di guardarli più a lungo, più a fondo ed è quasi un dolore, il dolore della parola tardi. Che sia stata colpa tua oppure no, nel bene o nel male, non puoi fare più niente, niente cambia le cose. I ricordi sono gioie al rallentatore e non sono più reali. Ma se ami ciò che hai perso più di ciò che avrai, non troverai più niente a cui tenere.
 Massimo Bisotti  

VOTA questa frase
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 2390 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' stata pubblicata in data 14/07/15.
E' lunga 1056 caratteri.

La scheda dell'autore: Massimo Bisotti
Massimo Bisotti, Scrittore emergente
Nascita: Roma anno 1979+ Età e Segno

Bisotti nasce a Roma dove, oltre a studiare Lettere, si avvicina alla musica attratto dalle emozioni che il suono del pianoforte riesce a suscitare. Ma oltre alla letteratura e alla musica, le sue passioni spaziano dalla psicologia alla filosofia e rivolgono lo sguardo a oriente, soffermandosi in .. Continua »

Altre frasi di Massimo Bisotti     Altre frasi Amore

Commenta questa frase con Facebook
Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook

-->