Frase di Carl Gustav Jung categoria Fortuna
Fu solo dopo la malattia che capii quanto sia importante dir di sì al proprio destino. In tal modo forgiamo un Io che non si spezza quando accadono cose incomprensibili; un Io che regge, che sopporta la verità, e che è capace di far fronte al mondo e al destino.
 Carl Gustav Jung  

VOTA questa frase
1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 439 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' stata pubblicata in data 25/08/18.
E' lunga 262 caratteri.

La scheda dell'autore: Carl Gustav Jung
Carl Gustav Jung, Psichiatra, psicanalista e antropologo
Nascita: Kesswil (Svizzera) il 26/7/1875data morte il 6/6/1961

Nel 1900 si laurea in Medicina e subito dopo inizia a lavorare in un ospedale psichiatrico di Zurigo. E' uno degli allievi più stimati dal suo maestro Sigmund Freud che lo inizia allo studio della psicanalisi. Il rapporto tra i due si interrompe alla vigilia della sua prima pubblicazione, “Trasformazioni e simboli della libido” perché, a differenza .. Continua »

Altre frasi di Carl Gustav Jung     Altre frasi Fortuna (Licenza foto: Pubblico dominio)

Commenta questa frase con Facebook
Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook

-->