Scorrono gli anni, volano i mesi e i giorni. Quanta pioggia caduta, quanta neve! Ti svegli una mattina, e pare che sia finito un altro anno, ma soltanto un nuovo giorno, e qua e l spuntata una nuova ruga: sulla schiena, sul soffitto, sulla guancia.
 Marc Chagall  
VOTA questa frase
0
50%
0
50%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase stata visualizzata 37 volte.
E' lunga 255 caratteri.

La scheda dell'autore: Marc Chagall
Marc Chagall, Pittore
Nascita: Vicebsk (Bielorussia) il 7/7/1887data morte il 28/3/1985

Di origine ebraica e primogenito di nove figli, Chagall il cui vero nome Moishe Segal inizia a formarsi come pittore nel 1906 prima con il maestro Yudl Pen, poi presso l'Accademia di belle arti di San Pietroburgo infine, sino al 1910, con l'illustratore Bakst. Gli ebrei sono fortemente discriminati dal governo russo, ma nonostante il periodo .. Continua

Altre frasi di Marc Chagall     Altre frasi Varie (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster