Se non puoi amarmi, amore mio, perdona il mio dolore
Se non puoi amarmi, amore mio, perdona il mio dolore.
Non guardarmi sdegnato, da lontano.
Tornerò nel mio cantuccio e siederò al buio.
Con entrambe le mani coprirò la mia nuda vergogna.
 Rabindranath Tagore  
VOTA questa poesia
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla poesia
Questa poesia è stata visualizzata 3295 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' stata pubblicata in data 05/06/12.
E' lunga 264 caratteri.

La scheda dell'autore: Rabindranath Tagore
Rabindranath Tagore, Filosofo, poeta e drammaturgo
Nascita: Calcutta (India) il 7/5/1861data morte il 7/8/1941

Rabindranath Tagore, chiamato talvolta anche con il titolo di Gurudev, nome anglicizzato di Rabíndranáth Thákhur , è stato un poeta, drammaturgo, scrittore e filosofo bengalese. Leggi le frasi »

Altre frasi di Rabindranath Tagore     Altre frasi Poesie (Licenza foto: Pubblico Dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster