Poesia di Rabindranath Tagore
Se non puoi amarmi, amore mio, perdona il mio dolore
Se non puoi amarmi, amore mio, perdona il mio dolore.
Non guardarmi sdegnato, da lontano.
Tornerò nel mio cantuccio e siederò al buio.
Con entrambe le mani coprirò la mia nuda vergogna.
 Rabindranath Tagore  

VOTA questa poesia
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla poesia
Questa poesia è stata visualizzata 2288 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' stata pubblicata in data 05/06/12.
E' lunga 264 caratteri.

La scheda dell'autore: Rabindranath Tagore
Rabindranath Tagore, Filosofo, poeta e drammaturgo
Nascita: Calcutta (India) il 7/5/1861data morte il 7/8/1941

Rabindranath Tagore, chiamato talvolta anche con il titolo di Gurudev,nome anglicizzato di Rabíndranáth Thákhur , è stato un poeta, drammaturgo, scrittore e filosofo bengalese. Leggi le frasi »

Altre frasi di Rabindranath Tagore     Altre frasi Poesie (Licenza foto: Pubblico Dominio)

Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook