Come fotografare l'eclissi di sole?
Ti trovi in » Tecnologia » Fotografia

L'eclissi solare è un evento astronomico molto particolare, che si verifica quando la Luna si frappone perfettamente tra la Terra e il Sole, oscurando quest'ultimo.
Trattandosi di una circostanza abbastanza rara, in particolare quando è totale, l'eclissi assume un certo fascino ed è per questo un evento molto seguito.

Osservare o fotografare l'eclissi a occhio nudo è molto pericoloso, occorre quindi evitare l'uso di vetri oscurati, occhiali da sole e altri sistemi fai-da-te, e seguire invece alcune importanti accortezze. Di seguito una lista di consigli utili da tenere in considerazione al fine di ammirare e immortalare lo spettacolo mettendo in sicurezza oltre che la vista, anche il sensore della fotocamera, che altrimenti potrebbe essere danneggiato.

1) Sebbene non obbligatorio, è consigliato l'uso di un treppiede, al fine di evitare che la foto venga mossa.
2) Acquistare un filtro solare, possibilmente professionale, sia per osservare l'eclissi in tutte le sue fasi, sia per poterla fotografare. Un buon filtro può essere il mylar, astrosolar o Kendrick. Il filtro dovrà essere opportunamente tagliato e fissato alla lente dell'obiettivo (stessa cosa vale per la fotocamera dello smartphone).

3) Nel caso di utilizzo di una fotocamera professionale, regolare gli ISO a 400 o più e il diaframma a valori F8 o F11, in modo da ottenere uno scatto nitido.

4) Utilizzare la messa a fuoco manuale e, se presente sulla fotocamera, attivare l'opzione zoom del Live View, focalizzando sul bordo del disco solare.

8
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Fotografia  Eclissi  Sole  


Licenza foto #1 : Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook