Cos'è la Luna di sangue?
Ti trovi in » Astronomia » Luna

La Luna rossa, chiamata anche Blood Moon, ovvero Luna di sangue, è il nome attribuito alla particolare colorazione che la Luna solitamente assume quando è in corso un'eclissi lunare.

L'evento si verifica quindi generalmente in questa specifica circostanza poiché la luce del sole che illumina la luna, passando attraverso l'atmosfera terrestre, viene filtrata, dando al satellite un colore porpora.
La luce blu si disperde, mentre quella rossa, dopo aver colpito il disco lunare che si trova nel cono d'ombra della Terra, viene riflessa, dando alla Luna la tonalità rossastra.
La Luna rossa è quindi un fenomeno di rifrazione, poiché il colore variabile dal viola scuro al rosso cupo che assume la Luna non è altro che un'illuminazione dovuta alla luce rifratta del pianeta Terra, che è in prevalenza rossa.

La denominazione Luna di sangue è invece correlata alla credenza di cattivi presagi, eventi catastrofici e leggende apocalittiche che secondo alcune teorie senza fondamento scientifico potrebbero manifestarsi in questa occasione.
La prossima eclissi lunare e di conseguenza anche la Luna rossa si potrà ammirare nella notte tra il 27 e il 28 settembre 2015 a partire dalle 2:11, orario in cui il satellite entrerà in penombra, con picco massimo alle 4:47, e fino alle 7:22 del mattino. In questa occasione si potrà assistere anche alla Superluna, momento in cui la distanza tra la Terra e la Luna sarà minore, ovvero di circa 356.877 km rispetto alla media di 385.000 km.

13
87%
2
13%
Condividi su Google+
Tag e gruppi: Luna  Eclissi  

Commenta o integra questa risposta tramite Facebook

Licenza foto #1 : Pubblico dominio
Licenza foto #2 : Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio - Diritti riservati
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook