Perché la medusa punge?
Ti trovi in » Animali » Meduse

Medusa Polmone di mare Medusa Criniera di leone Medusa Chrysaora
Trattandosi di un essere vivente natante, quindi in grado di spostarsi in mare aperto, la medusa nuota grazie ad un ritmato movimento di contrazione e rilassamento, dovuto alla particolare forma del suo corpo, caratterizzato da una campana che flettendosi provoca una spinta verso una determinata direzione.
I tentacoli ad essa collegati, non solo contribuiscono al moto, ma rappresentano anche una temibile arma segreta: dotati di minuscole cellule contenenti liquido urticante, vengono utilizzati sia in funzione di difesa, sia come arma per la predazione. Le cellule si rompono al minimo contatto, provocando al nemico prurito e senso di bruciore. La nostra pelle, ad esempio, reagisce al veleno della medusa con un'infiammazione, che è opportuno non toccare, ma curare con apposite creme.

37
88%
5
12%
Condividi su Facebook
Tag e gruppi: Meduse  Pesci  Veleno  


Licenza foto #1 Medusa Polmone di mare: Dario Romeo - CC BY 3.0 foto modificata
Licenza foto #2 Medusa Criniera di leone: Lazbel - CC BY-SA 3.0 foto modificata
Licenza foto #3 Medusa Chrysaora: Dan Parsons - CC BY-SA 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook