Come difendere cani e gatti dal caldo?
Ti trovi in » Animali » Cani

Le alte temperature tipiche della stagione estiva non mettono a dura prova solo noi, bensì anche gli animali con i quali condividiamo le nostre abitazioni. Stiamo parlando dei nostri amici cani e gatti. Per il loro bene e la loro salute occorre quindi tenere a mente alcune regole fondamentali...vitali! Sì perché, oltre a non avere il dono della parola e non poterci comunicare il loro eventuale malessere, non sudano, cosa che per noi è indicativa del fatto che abbiamo caldo, ma anche che il corpo si sta difendendo. Un segnale che ci avvisa che i cani e i gatti stanno patendo il caldo è dato dall'aumento del loro ritmo respiratorio. Infatti è in questo modo che il loro organismo prova ad abbassare la temperatura corporea, che specifichiamo che di norma si aggira sui 38,5°.

Cosa si può, o meglio deve, fare in vista dei picchi di temperatura in estate? A fornire i consigli seguenti è l'ENPA, vale a dire l'Ente Nazionale Protezione Animali. Come vedremo, si tratta di regole semplici, quasi intuitive e "sempreverdi", nel senso che valgono sempre quando arriva il caldo.

1) Ombra
L'ambiente ideale per i cani e i gatti in estate è fresco ed ombreggiato. Durante le ore più calde del giorno le tapparelle e le persiane dovrebbero essere chiuse. Si possono azionare condizionatori e ventilatori, a patto che i loro getti non finiscano sopra la cuccia o il luogo preferito. Il rischio è quello di far venire loro il raffreddore. Potrebbe altresì essere utile sopraelevare la cuccia in modo da non far percepire il calore del pavimento.
Allo stesso modo, nelle ore più calde sono sconsigliate le passeggiate, risulterebbero un grande stress. Anche in orari più freschi tuttavia si consiglia di avere con sé un po' d'acqua per far bene o rinfrescare il cane.

2) Auto
Durante l'estate si sensibilizza sul divieto di abbandono per le strade dei cani, ma è importante ricordarsi anche di non lasciare chiusi cani e gatti in un'auto in sosta, nemmeno per pochi minuti, nemmeno se è parcheggiata all'ombra. All'interno di un abitacolo, pur quanto i finestrini siano aperti, la temperatura sale in maniera esponenziale! Se si trova un animale solo chiuso in un'auto la regola è cercare il proprietario e laddove non fosse possibile rintracciarlo mettersi in contatto con le forze dell'ordine. In attesa del loro arrivo, fare ombra sui finestrini e, se aperti, versare un po' di acqua così da bagnare o far bere l'animale prima che il colpo di calore gli sia fatale.

3) Alimentazione
Dal punto di vista del cibo, in estate sarebbero da prediligere gli alimenti non secchi per i nostri amici animali e rendere sempre disponibile una ciotola d'acqua, sia per bere sia per rigenerarsi bagnandosi un po' le zampe.

4) Pelo
Un altro utile accorgimento riguarda il pelo che, laddove sia lungo, può essere scorciato. In questo caso si consiglia altresì di non accorciarlo troppo, soprattutto se chiaro, per limitare le possibilità di scottarsi.

5) Parassiti
In estate i rischi delle punture da parte dei parassiti aumentano, si consiglia quindi di munirsi preventivamente di antiparassitari specifici per la specie e per la taglia del proprio animale domestico.

2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag e gruppi: Cani  Gatti  Estate  


Licenza foto #1 : Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook