La verità non esiste e la vita come la immaginiamo di solito è una rete arbitraria e artificiale di illusioni da cui ci lasciamo circondare. Sappiamo che esse sono il semplice risultato di accidenti o punti di vista, ma non abbiamo nulla da guadagnare ad abbatterle. E infatti, è straordinariamente insensato voler abbattere con un forcone da stalla un miraggio che non è mai esistito. Penso che all'uomo assennato convenga scegliere le fantasie che più gli aggradano e crogiolarvisi innocentemente, conscio del fatto che, siccome la realtà non esiste, non c'è niente da guadagnare e molto da perdere nel buttarle via. Ancora, non esistono fantasie preferibili ad altre, perché la misura del loro valore dipende dal rispettivo grado di adattamento alla mente che le contiene.
Tratta da: Lettere dall'altrove Howard Phillips Lovecraft  
VOTA questa frase
0
50%
0
50%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 97 volte.
E' lunga 775 caratteri.

La scheda dell'autore: Howard Phillips Lovecraft
Howard Phillips Lovecraft, Scrittore, poeta, critico letterario e saggista statunitense
Nascita: Providence (USA) il 20/8/1890data morte il 15/3/1937

Howard Phillips Lovecraft , noto anche come HP Lovecraft, è nato a Providence , Rhode Island ed è stato un celebre scrittore americano di racconti e romanzi brevi fantastici e macabri , nonché uno dei maestri del XX secolo del Racconto gotico dell'orrore. Lovecraft era interessato alla scienza fin dall'infanzia, ma la cattiva salute per tutta la vita gli ha impedito .. Continua »

Altre frasi di Howard Phillips Lovecraft     Altre frasi Verita_bugie (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster