×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Indovinelli
Rompicapo
Poesie
Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2022)
Mao Zedong: Rivoluzionario, politico, filosofo, dittatore cinese

Nascita: Shaoshan (Cina) il 26/12/1893data morte il 09/09/1976
Lic.foto: Pubblico dominio
Mao Zedong o Mao Tse-tung è stato un rivoluzionario, politico, filosofo e poeta cinese nonché presidente del Partito Comunista Cinese dal 1943 fino alla sua morte. Sotto la sua guida, il partito comunista salì al governo cinese a seguito della vittoria nella guerra civile e della fondazione della Repubblica Popolare Cinese, di cui dal 1949 fu presidente. Durante la guida della Cina sviluppò un marxismo-leninismo 'sinizzato', noto come maoismo, collettivizzando l'agricoltura con il cosiddetto grande balzo in avanti. Il presidente cinese fu anche promotore di un'alleanza con l'Unione Sovietica e lanciò la cosiddetta grande rivoluzione culturale. Mao viene comunemente chiamato Presidente Mao . All'apice del suo culto della personalità Mao era comunemente noto in Cina come il 'quattro volte grande': 'Grande Maestro, Grande Capo, Grande Comandante Supremo, Grande Timoniere' . Dal 1949 al 1953, Mao lanciò la riforma agraria cinese , la campagna per la soppressione dei controrivoluzionari , e la campagne dei tre anti e dei cinque anti. Le campagne politiche hanno provocato la morte di milioni di cinesi. Allo stesso tempo, Mao ha contribuito a implementare l'economia pianificata e pubblicare la prima Costituzione cinese nel 1954. Dal 1955 al 1959, Mao lanciò il Movimento Sufan e la campagna anti-destra, durante la quale furono perseguitati almeno centinaia di migliaia di intellettuali e dissidenti politici, trasformando la Cina in uno stato monopartitico sotto il Partito Comunista Cinese. Nel 1958, Mao lanciò il 'Grande balzo in avanti', che portò alla grande carestia cinese , durante la quale morirono in modo anomalo 15-55 milioni di persone.Nel 1963 lanciò il Movimento di Educazione Socialista e nel 1966 la Rivoluzione culturale, durante la quale milioni di persone morirono a causa di massacri, persecuzioni e torture. Decine di milioni di persone sono state perseguitate durante la Rivoluzione Culturale, mentre un gran numero di siti culturali e religiosi sono stati distrutti dalle Guardie Rosse. Sotto il regime di Mao si stima che a causa della sua politica morirono tra i 40 e gli 80 milioni di cinesi. Durante il governo di Mao, la popolazione cinese è aumentata da circa 550 a 900 milioni, a causa dell'aumento dell'aspettativa di vita e del fatto che il governo cinese non ha attuato rigorosamente la sua politica di pianificazione familiare. Inoltre, dal 1949 nei successivi trent'anni, il tasso di alfabetizzazione è passato dal 20% a oltre il 65% ed è notevolmente migliorata la condizione femminile.A Mao è attribuita la creazione d?una Cina unificata e libera dalla dominazione straniera. Durante l'era di Mao Zedong, la Cina fu coinvolta nella scissione sino-sovietica, nella guerra sino-indiana, nella guerra del Vietnam, nell?ascesa dei Khmer rossi e, con l?invio di truppe a supporto della Corea del Nord, nella guerra di Corea.. Dai primi anni ?70, anche tramite la diplomazia del ping pong, vi fu una distensione delle relazioni sino-statunitensi e la Repubblica Popolare Cinese ottenne il seggio cinese alle Nazioni Unite che fino a quel momento era attribuito alla Repubblica di Cina. (Fonte: Wikipedia)

Acquista libri di Mao Zedong

8 FRASI E CITAZIONI DI MAO ZEDONG
Frasi di Mao Zedong
Recenti ↓ | Più cliccate  | Meglio Votate

Marco Aurelio

Luigi Einaudi
  Personaggi nati oggi (13 Agosto)
  Ricordiamo... (Scomparsi oggi)

PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2022)