Perché i dinosauri si sono estinti?
Ti trovi in » Storia » Dinosauri

Teschio di Tyrannosaurus rex Fossile di Tarbosaurus Penisola dello Yucatan
Più di 65 milioni di anni fa la Terra era popolata da un ceppo dei nostri ingombranti antenati rettili. Sebbene molti di loro avessero dimensioni spropositate e vigore da vendere, un qualche tipo di evento catastrofico riuscì ad annientare tutti i dinosauri esistenti, lasciando dietro il suo passaggio soltanto fossili e interrogativi.

Tentando di dare una risposta a una delle domande che ancora oggi attanaglia l'umanità, la paleontologia ha formulato alcune ipotesi:

1) Meteorite: all'inizio degli anni '80, il già premio Nobel per la fisica Luis Alvarez, suo figlio Walter e lo studioso Frank Asaro, elaborarono quella che è ancora oggi la teoria più accreditata. Secondo tale congettura, un gigantesco asteroide – del diametro di circa dieci chilometri - si sarebbe schiantato alla velocità di 30 Km al secondo nei pressi nello stato messicano dello Yucatan, dando vita a quello che oggi conosciamo come cratere di Chicxulub. L'inimmaginabile potenza dell'impatto – che secondo i dati scatenò un'energia venti volte superiore a quella di una bomba atomica – avrebbe sollevato una coltre di nubi e polvere tanto spessa da non poter essere attraversata dal calore dei raggi solari. Non è chiaro quanto questo enorme ammasso di detriti sia rimasto nell'aria, ma secondo gli scienziati, abbastanza a lungo da provocare un aspro e improvviso cambiamento climatico, condannando la Terra e i suoi abitanti a un inverno perenne. L'assenza di luce e calore avrebbe annientato prima la vegetazione, poi i dinosauri erbivori infine, nel giro di non molto tempo, anche i gloriosi carnivori superstiti.

Regione del Deccan

2) Vulcani: un'altra scuola di pensiero scientifico esclude invece la teoria del meteorite: secondo tale ipotesi infatti l'asteroide che si sarebbe schiantato sulla Terra, sarebbe arrivato con un leggero ritardo, circa 300 mila anni dopo la già avvenuta estinzione. Gli eventi naturali responsabili della cancellazione dei dinosauri sarebbero invece state le persistenti eruzioni vulcaniche originatesi nell'altopiano indiano del Deccan. La loro potenza e attività eruttiva sarebbero state talmente intense da sconvolgere il clima del pianeta, provocando un continuo susseguirsi di piogge acide capaci di sterminare tutte le specie in un giro di un brevissimo lasso di tempo.

18
86%
3
14%
Condividi su Facebook
Tag: Dinosauri  Estinzione  


Licenza foto #1 Teschio di Tyrannosaurus rex: Mgiganteus - CC BY-SA 3.0 foto modificata
Licenza foto #3 Penisola dello Yucatan: Magnus Manske -CC BY-SA 3.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala