Quali sono i cani non adatti ai bambini?
Ti trovi in » Animali » Cani

Anche se il cane è considerato il miglior amico dell'uomo, scegliere la giusta razza quando si ha una famiglia non è affatto facile, soprattutto in presenza di bambini piccoli. È quindi importante orientarsi verso una razza che vada d'accordo con i vostri bambini ed i loro amichetti, anche perché nella convivenza quotidiana non sarà sempre possibile osservare un controllo costante su di loro. E' pur vero che il comportamento di un cane dipende principalmente da come è stato cresciuto e da come viene trattato, tuttavia alcune caratteristiche comportamentali tipiche di ogni razza possono sempre emergere nel momento meno atteso, a discapito soprattutto degli ospiti più piccoli e fragili.
Insomma, sebbene tutti i cani possano essere addestrati, non tutte le razze sono adatte a convivere tranquillamente con i bambini, in questo articolo vi forniremo un elenco dettagliato di queste razze cercando di specificare le motivazioni ed i principali fattori di rischio.
I dati relativi alle aggressioni sono tratti dalla rivista dei veterinari USA JAVMA (Journal of the American Veterinary Medical Association).

Alano
Si tratta di un cane alto e dal comportamento regale, inizialmente usato come cane da compagnia dei nobili, molto dedito al padrone. Anche se adora i bambini e la famiglia in cui vive, resta pur sempre un cane da guerra e se viene trattato male o non educato in modo corretto può diventare pericoloso. Il numero di attacchi reali di questo cane negli ultimi 20 anni non è tuttavia numeroso, ma si segnalano comunque 7 vittime. Non sono pochi anche i casi di Alani che hanno salvato la loro famiglia da altri cani e malintenzionati.

Akita
Nonostante il loro peluche che li fa apparire dolci, gli Akita sono da sempre allevati in Giappone come cani da guardia e la loro indole aggressiva e poco amichevole, li rende impeccabili nel loro ruolo. Capita talvolta che vedano i bambini ed i loro amici come intrusi, per questo non è certamente la razza ideale per lasciarla con i bambini. Negli ultimi 30 anni, si segnalano circa 70 incidenti con ferite negli USA di cui 44 sui bambini ed 8 decessi.

Cocker Spaniel
Questo cane sembra un animale adatto per tutta la famiglia, ma se non viene trattato nel modo corretto può diventare pericoloso. Si tratta di cani molto emotivi che in particolari situazioni possono anche attaccare l'uomo. Negli ultimi 25 anni JAVMA segnala 59 casi di morti o feriti gravi a causa di Cocker Spaniel.

Il Jack Russell Terrier
Si tratta di una razza energetica e attiva che tuttavia non ama il gioco violento, può quindi capitare che se la prendano con i bambini che danno loro fastidio, anche mordendoli. Sono inoltre territoriali, quindi se proprio volete prenderlo, accertatevi che i vostri figli rispettino i suoi spazi.

Labrador
Sono cani amorevoli, dolce e affettuosi, con indole protettiva e territoriale, insomma il tipico cane da famiglia se trattato nel modo corretto, anche se a volte il loro carattere affettuoso risulta difficile da contenere e possono finire per travolgere e quindi far cadere accidentalmente i bambini. Tuttavia se i Labrador vengono maltrattati fisicamente oppure malnutriti, possono diventare anche pericolosi e aggressivi. Le statistiche non sono tuttavia pessime, con meno di 50 attacchi nei confronti di essere umani nel corso di un trentennio, attivati soprattutto nei confronti di adulti, di cui pochi letali.

Tosa Inu
Noto anche come il cane che "non abbaia”, è un cane da lotta originario del Giappone, amato dagli appassionati, che ha bisogno di un’ottima socializzazione o può anche divenire pericoloso. Si tratta infatti di un cane bandito in alcuni stati fra cui Australia, Danimarca, Norvegia, Hong Kong e Regno Unito. Sono infatti segnalati centinaia di casi di aggressione negli ultimi anni.

Australian Shepherd
E' un cane intelligente e agile, in grado di praticare sheep dog, velocità, salto, e salvataggio sulla neve o nell'acqua. Anche se molto affettuoso con i bambini, si tratta di un cane con grandi necessità di movimento, che deve effettuare periodiche e lunghe passeggiate, perché in presenza di vita sedentaria può sviluppare problemi comportamentali. Inoltre l’Australian Shepherd si trova a disagio con gli sconosciuti.

Bullmastiff
E' un cane forte e atletico, spesso amorevole con la famiglia che lo ospita, ma ha una mole enorme e per questo può risultare pericoloso, soprattutto se non viene trattato bene sin da cucciolo. I cani che hanno sofferto da piccoli sono spesso imprevedibili. Negli ultimi 15 anni i Bullmastiff si sono resi responsabili di oltre 100 attacchi negli USA.

Cane lupo
L’ibrido di Lupo è l’incrocio fra un cane ed un lupo, considerando che il lupo è un animale selvatico, il suo incrocio resta dunque imprevedibile dal punto di vista caratteriale. Alcuni non sono aggressivi, ma altri mostrano invece un carattere pericoloso e possono attaccare uomini, bambini ed altri animali. Le statistiche fornite da JAVMA sono impietose e parlano di circa 360 attacchi e 14 decessi da parte del cane lupo, negli ultimi 20 anni.

Chow Chow
Si tratta di una razza indipendente originaria della Cina, spesso di grosse dimensioni, considerata abbastanza pericolosa nonostante il suo aspetto dolce e rassicurante. Infatti il Chow Chow tende a diventare aggressivo se non è lasciato libero di muoversi o sfogarsi e se non viene domato da un padrone esperto. Negli ultimi venti anni ha attaccato circa 240 volte e spesso anche i bambini, causando diversi decessi.

Dobermann
Tipico cane da guardia elegante e nobile, risulta attento e vigile, con chiara inclinazione territoriale. E' fedele al padrone ed alla famiglia che lo ospita ma finisce talvolta per attaccare qualsiasi intruso nella sua casa, anche se questo non ha intenzioni ostili. Sono segnnalate un numero limitato di aggressioni letali, tutte riferite a persone non appartenenti al nucleo famigliare.


Dogo argentino
Questo cane veniva originariamente allevato per affiancare gli umani nella caccia, ma più recentemente è stato impiegato come cane guida per i bisognosi (soprattutto i non vedenti) e come aiuto alle forze dell’ordine. Resta tuttavia un cane di indole aggressiva e quindi pericoloso, vietato in diversi paesi, che può attaccare senza motivo pur avendo ricevuto un buon addestramento.

Husky
Il Siberian Husky è un cane laborioso e fedele. originario della Siberia, per secoli è stato utilizzato dalla popolazione locale per il traino delle slitte.
Si tratta di un cane dal pelo grazioso e affascinante che non teme il freddo, dal carattere forte e determinato, ma non particolarmente adatto per i bambini a causa del suo forte istinto predatorio. Negli ultimi 18 anni si segnalano 15 attacchi mortali agli uomini e numerose aggressioni agli animali di piccolo taglio.

Malamute
Simile all’Husky è un cane grosso e possente, molto fedele al padrone. Possiede tuttavia una vena selvaggia e può diventare pericoloso specialmente per i bambini, a causa della sua mole. Il numero di attacchi agli uomini è limitato, si parla di 12 attacchi in circa 20 anni, tuttavia gli esiti sono stati spesso letali.

Levriero russo
Sono cani teneri e dal carattere amichevole, inoltre se propriamente addestrati, possono essere dei fantastici cani da compagnia anche se sono noti per le loro lotte un po’ troppo violente. Hanno un'indole testarda e non sempre sono consapevoli della loro forza fisica, ciò li rende poco adatti alla convivenza con i bambini piccoli.

Rottweiler
Noto soprattutto come cane da guardia e difesa, è possente e caratterizzato da un carattere forte e determinato. In alcuni casi, soprattutto se da piccolo è stato oggetto di maltrattamenti e scarsa socializzazione, può diventare molto pericoloso. Insomma si tratta di un cane non adatto ai bambini che nelle mani sbagliate può essere molto pericoloso, solamente chi sa addestrarlo dovrebbe tenerlo. Le statistiche sono drammatiche, con circa 535 attacchi documentati negli ultimi 30 anni in USA (spesso letali), di cui circa 300 verso bambini.

Pastore tedesco
Si tratta di un cane dolce e intelligente, fedele al suo padrone, di carattere amichevole ma anche determinato e aggressivo, spesso usato dalla polizia e dalle forze dell’ordine. Insomma è un cane genericamente compatibile con la famiglia, ma solo se viene ben addestrato e fatto socializzare fin da cucciolo. Se invece è stato maltrattato può finire con l'attaccare spesso persone e animali. Secondo la rivista JAVMA il pastore tedesco è degli USA uno dei cani maggiormente responsabili di ferimenti ed uccisioni ai danni di persone, anche a causa della sua larga diffusione.

Bulldog francese
Si tratta di un cane energico e giocherellone di ridotte dimensioni e dal carattere giocherellone, che tuttavia richiede attenzioni ed affetto dal suo padrone. In mancanza di sufficiente attenzione e addestramento, potrebbe sentirsi ignorato e assumere un atteggiamento aggressivo, anche nei confronti dei bambini. Mostrare leadership e controllo è fondamentale con il Bulldog francese.

Ovchaka del Caucaso
Si tratta di un cane intelligente, coraggioso e predisposto alla guardia ed alla difesa. Se tuttavia è stato maltrattato o se finisce nelle mani sbagliate può diventare pericoloso, proprio per la sua forza e determinazione.
Secondo le statistiche fornite dalla rivista JAVMA, in un decennio ha attaccato svariate volte, 24 in modo letale, fortunatamente non i bambini.

Bull Terrier
Cane dalla mole possente, potente e dal carattere aggressivo, che non risulta pericoloso a meno che venga allevato in modo sbagliato dal suo padrone. Tuttavia se viene abbandonato, maltrattato o non correttamente socializzato in giovane età, può diventare pericoloso anche per le persone ed i bambini.

Bulldog
Nasce come cane da combattimento ma può essere anche un cane molto protettivo verso il padrone, se ben addestrato. Ha una vena energica e se diviene aggressivo è davvero difficile da controllare. Chi lo possiede deve farlo addestrare da un professionista ed essere in grado di contenerlo. Le statistiche lo ritengono responsabile di 80 attacchi in un decennio negli USA, di cui 8 letali.

Pit Bull o TerrierBulldog
Sono cani potenti e forti, nati per combattere, ma se ben curati e addestrati possono anche stare in famiglia, risultando fedeli e protettivi. Purtroppo pochi sono realmente in grado di dargli la giusta educazione e socializzazione, oltre a questo bisogna segnalare che diverse persone li allevano proprio per affrontare i combattimenti clandestini, aumentandone la ferocia a dismisura.
E' considerato razza pericolosa in alcuni paesi, responsabile di numerosi attacchi in un decennio, con oltre 200 vittime solo negli USA.

San Bernardo
Si tratta di un cane reso famoso da tanti film e di grande mole, protettivo e intelligente, noto per la sua capacità di salvare le persone dalle valanghe o dai disastri naturali. Purtroppo se questo cane è addestrato ad essere aggressivo o viene maltrattato, può essere pericoloso soprattutto a causa ella sua mole. Il numero di attacchi reali di questo cane negli ultimi 20 anni non è eccessivamente numeroso, tuttavia si segnalano 7 vittime.

9
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Cani  Bambini  


Licenza foto #1 : Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala