Foto di antonio conte
Frasi di Antonio Conte
La scheda di Antonio Conte
Allenatore di calcio, ex calciatore
Nascita: Lecce il 31/7/1969+ Età e Segno
Si forma come centrocampista indossando i colori del Lecce, e poi nel 1991 viene acquistato dalla Juventus, squadra di cui è capitano per cinque anni e cui nel 2003, dopo 43 reti complessive, conclude la carriera da giocatore. In maglia azzurra si classifica al secondo posto sia nel campionato Mondiale del '94, che e in quello europeo del 2000. Da allenatore esordisce nel 2005 prima come vice del Siena, poi come guida ufficiale dell'Arezzo. Dopo due anni trascorsi nel Bari – per il cui avanzamento in serie A riceve l'onorificenza della Panchina d'argento – nel 2009 l'Atalanta lo chiama per una stagione; nelle successive due, è di nuovo impegnato a migliorare la malaugurata sorte del team senese, che grazie al suo intervento svolge i compiti a casa e viene promossa in serie maggiore. Dalla primavera del 2011 fino alle dimissioni del 2014, conquista importanti traguardi conducendo il gioco della stessa squadra in cui ha militato da ragazzo, la Juventus: batte il record di diciotto risultati utili consecutivi in campionato, si porta a casa due Scudetti uno dopo l'altro e altrettante Supercoppe d'Italia. Come ciliegina sulla torta, Conte è il solo allenatore del team torinese che sia riuscito, dal '45 ad oggi, a collezionare ben tre vittorie nazionali consecutive.
Condividi su Facebook
La più letta di “Antonio conte”
Impossibile essere vincenti senza essere antipatici, almeno in Italia. Le gelosie e le invidie sono inevitabili, soprattutto ad alti livelli. Non succederà mai, difficile vedere un vincente simpatico.
Antonio Conte  

Non mi piace mai parlare di successi singoli, mi piace sempre parlare di successi di squadra perché è la squadra che vince, se vince la squadra vinco anch'io.
Antonio Conte   Inserita: 27/08/2014

La storia è bella, ti giri e non te la tocca nessuno. Ma il futuro lo costruisci nel presente.
Antonio Conte   Inserita: 13/08/2014

Quanto incide un allenatore? Un tecnico deve intraprendere una strada, tracciare un percorso portando gioco, organizzazione e cercando di portare competenze adeguate. Detto questo l'allenatore è nulla se non trova la disponibilità dei calciatori.
Antonio Conte   Inserita: 29/07/2014

Voglio continuare a crescere, a stupire me stesso e gli altri. La Juventus non è un punto di arrivo. Tutto per me è un punto di partenza.
Antonio Conte   Inserita: 22/07/2014

C'è stato un percorso in cui ho maturato delle percezioni, delle sensazioni che mi hanno portato a questa decisione. Vincere è difficile e comporta tanta fatica ovunque e in una società come la Juventus, che vanta una tradizione di vittorie così importante e dove c'è l'obbligo della vittoria, può essere più faticoso rispetto ad altre parti. Ma chi ha dimostrato di essere un vincente sopporta bene la fatica e le pressioni che ne conseguono. (Riferita alle dimissioni come allenatore della Juventus, 15/07/2014)
Antonio Conte   Inserita: 16/07/2014

Sono l'allenatore della Juve e il suo primo tifoso ma sono soprattutto un professionista, ma il giorno in cui dovessi lavorare per l'Inter, come per il Milan o la Roma o la Lazio ne diventerei allo stesso modo il primo tifoso e farei di tutto per vincere. Forse qualcuno questo non l'ha capito, oppure fa gioco insistere sul mio tifo per la Juve per rendermi ancora più odioso agli altri. Ma deve essere chiaro che io sono un professionista.
Antonio Conte   

Io non sono quello che ha vinto gli scudetti, sono uno che per la prima volta allena una grande. Con me, se non hai stimoli, non giochi neanche se l'ultima volta sei stato il migliore in campo.
Antonio Conte   

Ale, perché chiamarlo Del Piero a me viene strano, trasmette qualcosa di speciale anche quando respira.
Antonio Conte   

Un settimo posto può arrivare per caso, due no.
Antonio Conte   Tratta da: repubblica.it - 28/10/2011 

Non è che ti svegli alla mattina e dici: oggi vinco. C'è un percorso da rispettare e non ci sono scorciatoie.
Antonio Conte   

Per vincere ci vuole testa, cuore e gambe. Non in quest'ordine preciso.
Antonio Conte   

Più vai in vetta e più sono forti le folate di vento.
Antonio Conte   

Non ho mai pensato di essere un grandissimo giocatore mentre ho sempre saputo che sarei diventato un allenatore. Già da Lecce quando giocavo nella primavera e allenavo la squadra di mio fratello. Era una vocazione. Sono portato a dare un indirizzo. Un metodo. Indicare una squadra. Prendere le decisioni.
Antonio Conte   

Gli scudetti è giusto vincerli sul campo.
Antonio Conte   

Ero un calciatore indomito ma leale, non ho mai aizzato nessuno, meno che mai il tifoso juventino che ha sempre partecipato con sportività ed entusiasmo, accettando sempre il verdetto del campo.
Antonio Conte   

Chi vince scrive, chi arriva secondo ha fatto un buon campionato ma non ha fatto la storia.
Antonio Conte   

Chi affronta la Juve fa sempre la partita della vita. Per noi è normale amministrazione.
Antonio Conte   

 18 frasi di 'antonio conte' su 18 in archivio  (Licenza foto: Calcio Streaming - CC BY 2.0 foto modificata)


Antonio
Tarver
Andrea
Pirlo

Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (384)
Letteratura (195)
Musica (107)
Spettacolo (107)
Politica (86)
Sport (82)
Filosofia (69)
Giornalismo (53)
Religione (52)
Economia (52)
Arte (50)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (18)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook