Suppongo che il corpo non sia altro che una statua o macchina di terra che Dio forma espressamente per renderla il più possibile simile a noi: per modo che non solo dia ad essa all'esterno il colore e la figura di tutte le nostre membra, ma vi metta anche all'interno tutti i pezzi che si richiedono per fare sì che cammini, mangi, respiri e imiti infine tutte quelle nostre funzioni che si può immaginare procedano dalla materia e non dipendano che dalla disposizione degli organi.
 Cartesio  
VOTA questa frase
1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 1625 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' lunga 482 caratteri.

La scheda dell'autore: Cartesio
Cartesio, Filosofo e matematico
Nascita: La Haye en Touraine (Francia) il 31/3/1596data morte il 11/2/1650

Si avvicina allo studio della grammatica, della letteratura e della filosofia durante gli anni del collegio, intrapresi non troppo presto e dopo i quali decide di frequentare la Facoltà di Giurisprudenza di Poitiers. L'amore per la matematica gli viene invece trasmesso dal medico Isaac Beekman, conosciuto dopo una breve periodo militare trascorso in .. Continua »

Altre frasi di Cartesio     Altre frasi Religione (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster